Cadavere di un anziano in un pozzo di Scala Santa

La mattina era scomparso da casa: a recuperare il corpo i Vigili del fuoco

Un uomo di 80 anni è stato ritrovato senza vita nel pozzo di una delle abitazioni di Scala Santa ieri pomeriggio, martedì 10 gennaio. L’allarme per la scomparsa dell’anziano era scattato nella mattinata quando i familiari si sono rivolti alla Polizia non riuscendo a trovarlo.

Le immediate operazioni di ricerca coordinate dalla Questura e che hanno coinvolto Vigili del fuoco e 118, oltre ai familiari dell'uomo, sono cominciate dalle abitazioni e pastini circostanti. Nel pomeriggio la svolta con la tragica scoperta. All'interno di un pozzo di una delle abitazioni della via è stato intravisto un corpo, risultato poi essere quello dell'anziano ricercato. 

Dalla centrale dei Vigili del fuoco di via D’Alviano è giunta una squadra Saf (Soccorso alpinistico-fluviale) che ha lavorato alcune ore per il recupero del cadavere. Poi è giunto anche il medico legale. Le cause della morte dell’uomo sono ancora al vaglio degli inquirenti, ma dai primi rilievi pare si tratti di un suicidio.

Potrebbe interessarti