Il "degrado" del cimitero di Prosecco

L'erba del cimitero militare austroungarico di Prosecco non viene tagliata da mesi. Così commenta Roberto Todero, esperto siti Grande guerra

Il cimitero militare austroungarico di Prosecco alle prese con sfalci assenti da mesi. Roberto Todero, dell'Associazione Zenobi e Esperto Siti Grande guerra commenta così su facebook in un post di questa mattina: 

"Ieri a Prosecco. Una vergogna direi. Sfalci assenti da mesi e mesi... ma dove sono quelli che "faso tuto mi"? Dov'è il Comune di Trieste, nel cui territorio ricade? Dov'è il rispetto dei trattati? E i turisti austriaci intanto iniziano a lamentarsi e devo ancora una volta vergognarmi del mio paese".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tuiach porta in tribunale Parisi ma perde la causa

  • Sara Gama corregge giornalista di Sky: "Trieste è in Venezia Giulia"

  • Natale, come arredare l'appartamento con stile ed eleganza

  • Brutto incidente in superstrada, due persone a Cattinara

  • Brutto incidente in via Costalunga, un ferito

  • Uccise Nadia Orlando: si suicida dopo la condanna a 30 anni

Torna su
TriestePrima è in caricamento