Concorso "Spiaggia più brutta d'Italia", divampa la polemica in rete (FOTO)

Continuano le polemiche sul concorso "Spiaggia più brutta d'Italia" organizzato dalla trasmissione di RadioDue "Caterpillar. I titolari dei stabilimenti: «La foto pubblicata sulla pagina ha almeno 10 anni». Frequentatori della spiaggia divisi

Non si placano le polemiche innescate dal sondaggio organizzato dalla trasmissione radiofonica Radio2 "Caterpillar" sulla "Spiaggia più brutta d'Italia", in cui Marina Julia e Rosignano Solvay si contendono il poco invidiabile primato. Oltre a quella già anticipata da Triesteprima sull'ordine errato delle foto sul post della trasmissione che scambia l'ordine delle due spiagge, scoppia la polemica tra i frequentatori e titolari dei lidi e i frequentatori della spiaggia.

I titolari degli stabilimenti affermano indignati che quelle foto sono state scattate oltre 10 anni fa, prendendosela con la poca professionalità degli organizzatori del concorso di pubblicare foto non attuali dando così informazioni distorte della realtà.

I frequentatori si dividono tra chi accoglie positivamente il concorso, affermando che l'acqua è inquinata a causa delle industrie vicine che scaricherebbero sostanze dannose ed inquinando l'ambiente, rendendo la spiaggia in condizioni pessime e talvolta inagibili. e chi invece condanna fermamente la trasmissione affermando che quanto mostrato e riferito è totalmente primo di fondamento.

Entrambe le fazioni poi non si limitano a pubblicare i propri pensieri, ma postato foto a supporto di quanto esternato. La polemiche nel frattempo vanno avanti spedite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Class action contro il "Sogno del Natale", molti triestini chiedono il rimborso dei biglietti

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Dito medio e "dentro no son proprio andà", pluripregiudicato di Muggia ai domicilari

  • Roma boccia l'abbattimento della Tripcovich, Dipiazza su tutte le furie: "Oggi me ne andrei dall'Italia"

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

Torna su
TriestePrima è in caricamento