Bestemmia in diretta in Consiglio comunale a Trieste

"Curioso" esordio per il primo Consiglio comunale online: alla consigliera comunale dei Cinque Stelle Elena Danielis è sfuggita una bestemmia poco prima dell’inizio della seduta. Immediate le scuse nel corso dell’appello

Novità storica per il Consiglio comunale di Trieste che oggi, mercoledì 8 aprile, si è tenuto per la prima volta in videoconferenza. Una giornata da ricordare non solo per le modalità in cui è stato convocato, ma anche per il particolare "ingresso" di uno dei politici. Poco prima dell’inizio della seduta infatti, la consigliera Danielis (Movimento 5 stelle), a causa di un battibecco in famiglia, ha esordito con un “Putt**a Mado**a”, destando lo stupore e qualche sorriso degli altri membri in collegamento. Danielis si è poi scusata per la sua "interperanza" nel corso dell’appello. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Subito dopo è arrivata la richiesta del consigliere di Fratelli d'Italia, il "cattolico-mariano" Salvatore Porro: "La invito a portarsi, appena quando potrà uscire di casa, nel santuario della Madonna della salute e inginocchiarsi davanti al quadro della vergine e battendosi il petto, chiedere perdono".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mercurio pronto a dare spettacolo al tramonto: come e quando osservalo a occhio nudo

  • "Frontiere aperte solo per i residenti in Fvg", l'apertura del premier sloveno

  • Tragedia sulle rive: cinquantenne muore dopo una caduta in mare

  • Grave incidente a Capodistria: motociclista triestino perde una gamba

  • La dieta a Zona per dimagrire e migliorare le funzioni dell'organismo: come funziona

  • Covid 19: nessun morto in Fvg nelle ultime 48 ore, due nuovi casi a Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento