Quattro sanzionati e raffica di denunce per altri reati: il report dei controlli

Nella giornata di ieri la Prefettura di Trieste non ha registrato sanzioni a carico di titolari di attività commerciali. Due persone finite nella "rete" per non aver indossato le mascherine

Le forze di polizia hanno continuato anche ieri 23 maggio a svolgere i consueti controlli per garantire il rispetto delle normative anti CoViD-19. A finire nella "rete" delle sanzioni sono stati quattro triestini su 591 persone controllate. Sul fronte degli altri reati rimane alto il numero dei denunciati che registra quindici denunce a carico di altrettanti cittadini. La Prefettura di Trieste infine comunica che per quanto riguarda le attività commerciali controllate (79 nella giornata di ieri) nessuna di esse è incappata in sanzioni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli equipaggi della Squadra Volante della locale Questura hanno invece sanzionato due persone, rispettivamente in via Ghega e nel rione di Cavana, che non indossavano i dispositivi di protezione. Inoltre, ieri sera un triestino, R.S., nato nel 1961, e' stato deferito alla locale Procura della Repubblica per procurato allarme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid 19: boom di contagi in Croazia, 95 in un giorno

  • Bollo auto, chi paga e chi no: le informazioni sulle esenzioni

  • Il virus in Croazia preoccupa Lubiana, al vaglio l'ipotesi di toglierla dalla lista dei paesi sicuri

  • Come ottenere la carta d'identità elettronica a Trieste

  • Tutti i nuovi contagi sono fuori Trieste, nessun decesso in Fvg

  • Come scegliere o cambiare il medico di base a Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento