Forza Nuova "scarica" Tuiach

Lo ha comunicato proprio il partito del segretario Almerigo Esposito. "A partire da tale data, le sue parole non sono pertanto da ritenersi in alcun modo espressione del Movimento stesso"

Forse è stata fatale l'uscita pubblica sul caso Cucchi o forse chissà quali altri "mal di pancia". Fabio Tuiach, il pugile triestino e rappresentante in Consiglio comunale prima con la Lega e poi con Forza Nuova, non fa più parte del movimento neofascista. A comunicarlo è lo stesso partito guidato a Trieste da Almerigo Esposito. "Si comunica che il consigliere comunale Fabio Tuiach dal giorno 8 gennaio 2019 non fa più parte del movimento politico Forza Nuova. Qualsivoglia atto e dichiarazione da esso compiuti, a partire da tale data - conclude la nota - non sono pertanto da ritenersi in alcun modo espressione del Movimento stesso". 

Il futuro

Fabio Tuiach ora siederà nei banchi della maggioranza, come ha sempre fatto. Non sembra esserci, al momento, la corsa politica per coinvolgerlo in una qualche declinazione della destra. Da escludere qualsiasi relazione con il centrodestra. Difficile al momento pronosticare quale direzione prenderà il consigliere eletto con la Lega. Ai posteri, o a Dio, l'ardua sentenza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Class action contro il "Sogno del Natale", molti triestini chiedono il rimborso dei biglietti

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Dito medio e "dentro no son proprio andà", pluripregiudicato di Muggia ai domicilari

  • Roma boccia l'abbattimento della Tripcovich, Dipiazza su tutte le furie: "Oggi me ne andrei dall'Italia"

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

Torna su
TriestePrima è in caricamento