Ruba portafoglio e offre da bere agli amici, denunciato

La vicenda ha visto coinvolto un uomo di origine belga ma residente a Muggia che si è preso una denuncia per furto aggravato

Sabato 8 giugno durante la mattinata il personale del Commissariato di P.S. di Muggia ha denunciato per furto aggravato un uomo, S.M., nato nel 1955 in Belgio e residente in questa cittadina rivierasca. Il 64enne si sarebbe reso protagonista di una vicenda alquanto curiosa. Secondo la Polizia di Stato infatti, l'uomo avrebbe sfilato il portafoglio al titolare di una rivendita di frutta e verdura. 

Con i soldi trovati all'interno del portafoglio si sarebbe recato in una vicina e nota trattoria del territorio. Qui è stato individuato intento ad offrire da bere ad altre persone, forse amici. Dopo la ricostruzione degli episodi è scattata la denuncia. 

A Trieste

La scorsa notte ignoti hanno inoltre forzato la porta d’ingresso laterale di un’osteria in via Liburnia, a Trieste. Una volta entrati, hanno sottratto alcuni generi alimentari e il fondo cassa di circa 25 euro. Incursione anche all’interno della farmacia di piazza Foraggi con un tentativo di manomissione di un quadro elettrico. Non si è verificato nessun ammanco, né di denaro né di prodotti farmaceutici. Sono intervenuti gli equipaggi della Squadra Volante

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino, quali sono i sintomi e come comportarsi nel caso di morso

  • Freschi di stagione o secchi, ecco perché mangiare fichi fa bene alla salute

  • Tutti con lo sguardo verso il cielo, appuntamento questa sera con l'eclissi di Luna Rossa

  • Canizie precoce, cause e rimedi per prevenire la comparsa dei capelli bianchi

I più letti della settimana

  • Ragno violino, quali sono i sintomi e come comportarsi nel caso di morso

  • Zalone girerà a Trieste: si cercano 1000 comparse "di tutte le etnie"

  • Cancro al polmone e malattie respiratorie, Trieste tra le città italiane più colpite

  • Esercito in centro, Famulari: "Non sono la miglior accoglienza per una città turistica"

  • Risse e chiasso: licenze sospese a due bar

  • Maxi frode in tutta Europa con sequestri per 80 milioni di euro e 25 arresti, in carcere doganiere triestino

Torna su
TriestePrima è in caricamento