Incidente mortale un via Flavia: perde la vita un giovane scooterista

10.21 - Il ragazzo è andato a sbattere contro un palo della luce. Inutili i tentativi di rianimalro da parte del 118. Carabinieri sul posto

Inizia a farsi chiarezza sull'incidente. Lo scooterista che ha perso la vita è Piero Martellato, il piazzaiolo di 31 anni della pizzeria de Le Agavi. Già questa mattina la famiglia era stata messa a conoscenza del tragico evento, mentre su Facebok, sulle cui pagine il nome era già stato diffuso da qualche ora, si stanno susseguendo messaggi di cordoglio verso i cari di "Pierin". 

Ancora nessuna certa invece per quanto riguarda la dinamica del drammatico schianto.

9.02 - Un giovane ha perso la vita questa mattina poco prima delle 4.30 lungo via Flavia

Al momento non siamo riusciti a parlare con il capitano dei Carabinieri di Muggia, intervenuti sul posto (come vediamo nella foto del nostro lettore Andrea Katan), quindi non conosciamo l'esatta dinamica né le generalità del povero ragazzo che, alla guida del suo Piaggio Runner bianco è andato a sbattere violentemente contro un palo della luce.

Sul posto è giunta immediatamente anche un'ambulanza del 118, ma nonostante gli svariati tentativi di rianimazione (durati circa un'ora), il medico non ha potuto che constatarne il decesso.

Va detto, riguardo le generalità della vittima, che su Facebook si è sparsa la voce che si tratti di Piero Martellato, il pizzaiolo della pizzeria del residence Le Agavi, ma ripetiamo che non c'è ancora nessuna conferma ufficiale.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Influenza, Asuits: «A Trieste nessuna criticità: siamo attrezzati per la popolazione anziana»

  • Cronaca

    Festa della Polizia locale, Abbate: «Siamo sempre presenti, ma senza strumenti e tutele»

  • Cronaca

    Sequestrati 80 animali nella fattoria di Trebiciano per scarsa cura

  • Cronaca

    White Cafè senza musica per un mese: dopo la denuncia di un privato il sequestro dell'impianto

I più letti della settimana

  • Presunta aggressione dei poliziotti sloveni, la "pseudo-vittima" e il figlio pagano la multa senza reclami

  • Identificata dalla Polizia la vittima di via Foscolo: un triestino di 61 anni

  • I migliori pub a Trieste secondo Tripadvisor

  • Incidente in via Flavia: 14enne investito dal bus

  • Sfreccia con le skate in via Settefontane: multato dalla Polizia locale, risale sulla tavola e viene sanzionato di nuovo

  • Maxi furto di cellulari alla Tim di piazza della Borsa: 500 smartphone rubati "a rate"

Torna su
TriestePrima è in caricamento