San Giacomo, pedone investito e portato a Cattinara (FOTO)

L'incidente avvenuto verso le 8.10 di questa mattina. A "centrare" l'uomo che stava attraversando la carreggiata sulle strisce pedonali sarebbe stato uno scooter che stava procedendo l'arteria verso San Giacomo. Il pedone trasportato all'ospedale

Un uomo è stato investito sulle strisce pedonali in via Molino a vento questa mattina verso le 8.10. Il pedone - dalle prime ricostruzioni - sarebbe stato portato all'ospedale di Cattinara in codice verde, quindi non in gravi condizioni. Nel sinistro è stato coinvolto uno scooter che stava procedendo lungo via Molino a vento in direzione del rione di San Giacomo. 

Il sinistro

L'investimento è avvenuto all'altezza del civico 10 in corrispondenza della scala dei Gradi. Sul posto sono accorsi il Moto Soccorso, l'Ambulanza del 118 e la Polizia Locale che sta effettuando i rilievi per ricostruire la dinamica e accertare le responsabilità dell'investimento. Il manto stradale bagnato a causa della pioggia che da ieri imperversa su Trieste e su tutto il Friuli Venezia Giulia potrebbe essere una delle cause dell'incidente. 

La notizia è in aggiornamento. 

investimento san giacomo 2-2-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta esplosione in zona Campanelle, gravissimi due giovani

  • Terrore a Barcola: spari in pineta, è caccia all'uomo

  • Morto a soli 27 anni Nicola Biase, tenente dell'Esercito in servizio a Trieste

  • Sparatoria con inseguimento a Barcola, arrestato a Grignano

  • Sparatoria ed inseguimento a Barcola, sullo sfondo una storia di droga

  • Tragedia a Sella Nevea: donna 55enne muore dopo un volo di 50 metri, abitava a Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento