Incidente tram, Fareambiente: «Si faccia chiarezza quanto prima, bene da salvaguardare»

Così si esprime Giorgio Cecco coordinatore di FareAmbiente

«Il tram di Opicina è un bene della città che deve essere salvaguardato e un servizio utile per promuovere un turismo sostenibile, quindi resta alta la preoccupazione per quello che è successo».  cecco zoccano-2

Così si esprime Giorgio Cecco coordinatore di FareAmbiente.

«Nell'attesa di sapere se lo scontro si sia verificato per un errore umano o tecnologico ci chiediamo quindi se non è mancato qualche dispositivo di sicurezza o un coordinamento nella gestione, auspicando si faccia chiarezza quanto prima, visti anche i precedenti, per risolvere la questione e tranquillizzare i cittadini – sottolinea Cecco».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trieste usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Neve dal Carso alla città: modifiche ai bus, spazzaneve e spargisale in azione (FOTO)

  • Cronaca

    Rive chiuse e traffico in tilt, Roberti difende e ringrazia la Polizia locale

  • Cronaca

    Nasce fondazione "Burlo Garofolo": donati 48mila euro da Barcolana e Despar

  • Cultura

    Il dolce tipico di Trieste? 9 pasticceri in gara: la proclamazione (e gli assaggi per il pubblico) da Eataly

I più letti della settimana

  • Grave incidente in via Rossetti: motociclista in prognosi riservata

  • Grave incidente in viale Miramare: 16enne contro un palo

  • Rifiuti e feci e urine umane: il degrado assoluto nel sottoscala delle case Ater di piazzale De Gasperi (FOTO)

  • Impalcatura pericolante sulle Rive: traffico in tilt per un’ora

  • Schianto in viale Miramare: resta gravissimo il 16enne

  • Allerta meteo per i prossimi giorni: possibili neve e temperature glaciali sul Carso

Torna su
TriestePrima è in caricamento