Incidente tram, Fareambiente: «Si faccia chiarezza quanto prima, bene da salvaguardare»

Così si esprime Giorgio Cecco coordinatore di FareAmbiente

«Il tram di Opicina è un bene della città che deve essere salvaguardato e un servizio utile per promuovere un turismo sostenibile, quindi resta alta la preoccupazione per quello che è successo».  cecco zoccano-2

Così si esprime Giorgio Cecco coordinatore di FareAmbiente.

«Nell'attesa di sapere se lo scontro si sia verificato per un errore umano o tecnologico ci chiediamo quindi se non è mancato qualche dispositivo di sicurezza o un coordinamento nella gestione, auspicando si faccia chiarezza quanto prima, visti anche i precedenti, per risolvere la questione e tranquillizzare i cittadini – sottolinea Cecco».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trieste usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

  • I trucchi per avere abiti perfetti senza stiratura, anche durante le vacanze

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

I più letti della settimana

  • Schianto mortale a Sant'Andrea: 54enne perde la vita

  • Euro 6, le novità sulle vetture di nuova immatricolazione

  • Incidente in ex GVT: padre e figlia in ospedale

  • Malore fatale per un operaio nel cantiere di via San Michele

  • Una proposta di matrimonio "da film" al cinema Nazionale

  • Malore in spiaggia, bambina finisce al Burlo

Torna su
TriestePrima è in caricamento