Incidente tram, Fareambiente: «Si faccia chiarezza quanto prima, bene da salvaguardare»

Così si esprime Giorgio Cecco coordinatore di FareAmbiente

«Il tram di Opicina è un bene della città che deve essere salvaguardato e un servizio utile per promuovere un turismo sostenibile, quindi resta alta la preoccupazione per quello che è successo».  cecco zoccano-2

Così si esprime Giorgio Cecco coordinatore di FareAmbiente.

«Nell'attesa di sapere se lo scontro si sia verificato per un errore umano o tecnologico ci chiediamo quindi se non è mancato qualche dispositivo di sicurezza o un coordinamento nella gestione, auspicando si faccia chiarezza quanto prima, visti anche i precedenti, per risolvere la questione e tranquillizzare i cittadini – sottolinea Cecco».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trieste usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Dipiazza contrario al raduno neofascista del 3 novembre

  • Cronaca

    Sequestro olio extravergine: Gdf dona alla Caritas 2000 litri

  • Cronaca

    Abramovic e il manifesto Barcolana: "Sono contenta che abbia suscitato le proteste della Lega"

  • mobilità

    Bicistaffetta, da Trieste a Torino per promuovere la mobilità ciclistica

I più letti della settimana

  • Legionellosi, 2 casi a Trieste: come proteggersi

  • Atti osceni nel Giardino Basevi: denunciati due uomini

  • Triestina-Vis Pesaro 2 a 0 | Le pagelle: Beccaro il migliore, Coletti fa fatica

  • Spavento a Valmaura, tir si incendia per un guasto

  • Pedone investito da pirata della strada, trasportato a Cattinara

  • Alberto Angela a Miramare per una puntata di Ulisse

Torna su
TriestePrima è in caricamento