Intensa domenica di lavoro per i volontari di Trieste Pulita

Una decina di volontari del gruppo Trieste Pulita si sono incontrati questa mattina in via Capofonte per raccogliere immondizie e altri oggetti abbandonati. Tra i rifiuti anche una cucina economica, scaldabagni e lavandino

Un'altra domenica di lavoro per i volontari del gruppo per Trieste Pulita. Questa mattina, nonostante il freddo, alcuni rappresentanti dei gruppi Facebook "Volontari per Trieste Pulita". "Nde in monda de vostra mare", "Semo triestini e po bon" e "Te son de Trieste se" si sono incontrati per "ripulire" da immondizie e detriti una zona boschiva adiacente a via Capofonte, nella zona di San Giovanni.

Una decina il numero di persone che ha aderito a queste inziativa "green" e degna di merito che si è trovata alle prese con spazzatura di vario genere, gabinetti, lavandini, scaldabagni, una cucina economica, alcuni pneumatici e reti da letto che hanno depositato in un cassona messo a disposizione da AcegasAèsAmga.

Potrebbe interessarti

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

  • I trucchi per avere abiti perfetti senza stiratura, anche durante le vacanze

  • Ricetta cheesecake ai frutti di bosco, il dolce estivo da provare

I più letti della settimana

  • Trovato senza vita in mare: addio al fotografo Guido Cecere

  • Fuoriesce del materiale radioattivo, tre operai all'ospedale

  • Euro 6, le novità sulle vetture di nuova immatricolazione

  • Schianto mortale a Sant'Andrea: 54enne perde la vita

  • Allerta meteo: in arrivo forti temporali su tutto il FVG

  • Incidente in ex GVT: padre e figlia in ospedale

Torna su
TriestePrima è in caricamento