Intensa domenica di lavoro per i volontari di Trieste Pulita

Una decina di volontari del gruppo Trieste Pulita si sono incontrati questa mattina in via Capofonte per raccogliere immondizie e altri oggetti abbandonati. Tra i rifiuti anche una cucina economica, scaldabagni e lavandino

Un'altra domenica di lavoro per i volontari del gruppo per Trieste Pulita. Questa mattina, nonostante il freddo, alcuni rappresentanti dei gruppi Facebook "Volontari per Trieste Pulita". "Nde in monda de vostra mare", "Semo triestini e po bon" e "Te son de Trieste se" si sono incontrati per "ripulire" da immondizie e detriti una zona boschiva adiacente a via Capofonte, nella zona di San Giovanni.

Una decina il numero di persone che ha aderito a queste inziativa "green" e degna di merito che si è trovata alle prese con spazzatura di vario genere, gabinetti, lavandini, scaldabagni, una cucina economica, alcuni pneumatici e reti da letto che hanno depositato in un cassona messo a disposizione da AcegasAèsAmga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Class action contro il "Sogno del Natale", molti triestini chiedono il rimborso dei biglietti

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

Torna su
TriestePrima è in caricamento