Lussino è la meta ideale del 2019 secondo il Guardian

Il prestigioso quotidiano britannico elegge l'isola del Quarnero al primo posto di una speciale classifica per l'anno che verrà. L'Adriatico orientale sempre più in voga tra i vacanzieri del nord Europa

Secondo il The Guardian è Lussino la meta ideale per rigenerarsi nel 2019. La classifica è apparsa negli scorsi giorni sul prestigioso e indipendente quotidiano britannico. Un'isola del benessere, dove concedersi un buon libro sotto il sole e lasciarsi inebriare da profumi e vino locale. Non mancano spa con cromoterapia e bagni di vapore ma anche cliniche dedicate a botox e crioterapia. Ampio spazio ai buongustai tra "konobe" e ristoranti di pesce.

Seguono altre 24 località nel mondo dove, appunto, rigenerarsi. Dopo Lussino, seguono Califa Hamam, Vejer de la Frontera  Spagna, il Fitness Festival in Inghilterra e le terme di Tamina in Svizzera. L'Adriatico orientale e la Croazia in particolare stanno diventando sempre più meta di vacanzieri da tutte le parti del mondo e il nord Europa non è escluso dalle provenienze. 

Un fenomeno che è in crescita e che rappresenta lo sviluppo turistico di un'area dove gli investimenti sono sempre maggiori. Un dato che da un lato fa sorridere gli albergatori e le strutture turistiche, mentre dall'altro può far suonare un campanello d'allarme per il mantenimento dell'autenticità delle zone interessate dai flussi turistici. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

  • Minorenne picchiato da un 'ambulante': il racconto della vittima

Torna su
TriestePrima è in caricamento