Polizia di frontiera: arrestati due passeur e denunciati due clandestini

Accompagnavano due cittadini georgiani irregolari sul territorio nazionale

Favoreggiamento dell'immigrazione clandestina: questa l'accusa per  V.B. e A.S., due cittadini ucraini di trent'anni che sono stati arrestati ieri pomeriggio al valico di Fernetti dalla Polizia di frontiera. Con loro, a bordo del veicolo di targa ucraina, viaggiavano due cittadini georgiani, denunciati perché risultati irregolari sul territorio nazionale. L'auto, che arrivava dalla Slovenia, è stata sequestrata e affidata in custodia giudiziale a una ditta autorizzata. L'operazione è stata possibile in seguito all'intensificarsi delle attività di controllo nelle zone confinarie.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura ad induzione: vantaggi, costi e consumi

  • Topi, muffa e sporcizia in un bar di via Carducci: sequestrati gli alimenti

  • In carcere 18enne per l'accoltellamento di scala dei Giganti, parte della gang del "Kalashnikov"

  • Incidente sulla curva Faccanoni: un ferito

  • Gang del "Kalashnikov", la Polizia Locale incastra "Kappa"

  • Decreto Clima, arriva il bonus rottamazione 2020

Torna su
TriestePrima è in caricamento