Polizia di frontiera: arrestati due passeur e denunciati due clandestini

Accompagnavano due cittadini georgiani irregolari sul territorio nazionale

Favoreggiamento dell'immigrazione clandestina: questa l'accusa per  V.B. e A.S., due cittadini ucraini di trent'anni che sono stati arrestati ieri pomeriggio al valico di Fernetti dalla Polizia di frontiera. Con loro, a bordo del veicolo di targa ucraina, viaggiavano due cittadini georgiani, denunciati perché risultati irregolari sul territorio nazionale. L'auto, che arrivava dalla Slovenia, è stata sequestrata e affidata in custodia giudiziale a una ditta autorizzata. L'operazione è stata possibile in seguito all'intensificarsi delle attività di controllo nelle zone confinarie.

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino, quali sono i sintomi e come comportarsi nel caso di morso

  • Freschi di stagione o secchi, ecco perché mangiare fichi fa bene alla salute

  • Canizie precoce, cause e rimedi per prevenire la comparsa dei capelli bianchi

  • Gusti estivi, idee per 4 ricette sfiziose a base di zucchine

I più letti della settimana

  • Ragno violino, quali sono i sintomi e come comportarsi nel caso di morso

  • Morta la bimba di 4 anni rimasta in auto sotto il sole rovente a Rovigno

  • Zalone girerà a Trieste: si cercano 1000 comparse "di tutte le etnie"

  • Esercito in centro, Famulari: "Non sono la miglior accoglienza per una città turistica"

  • Risse e chiasso: licenze sospese a due bar

  • Cancro al polmone e malattie respiratorie, Trieste tra le città italiane più colpite

Torna su
TriestePrima è in caricamento