Regeni, i genitori: "Restituiteci i suoi vestiti"

Durante la trasmissione di Fabio Fazio su Rai1 'Che tempo che fa', i genitori di Giulio Regeni lanciano un nuovo appello alle autorità egiziane

Durante la trasmissione di Fabio Fazio su Rai1 'Che tempo che fa', i genitori di Giulio Regeni lanciano un nuovo appello alle autorità egiziane: "Il 6 dicembre 2016 abbiamo incontrato il procuratore generale del Cairo, Nabil Ahmed Sadek, a Roma - spiega il padre del ricercatore ucciso in Egitto -. In quell'occasione ci disse, guardandoci negli occhi, che avrebbe catturato tutti i responsabili del rapimento, della tortura e dell'uccisione di nostro figlio. Quindi io da uomo a uomo, da padre a padre, gli chiedo di rispettare quella promessa e di incontrarci di nuovo a Roma: in quell'occasione - aggiunge Claudio Regeni - ci farebbe piacere riavere i vestiti che Giulio indossava nel momento in cui lo hanno ritrovato. Grazie".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fvg circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Morto a soli 27 anni Nicola Biase, tenente dell'Esercito in servizio a Trieste

  • Caso positivo fa scattare una trentina di tamponi a Trieste: altri sette contagi

  • La Polizia Locale piange Sergio Zucchi, il vigile buono e dal grande impegno civico

  • La bambina scomparsa in Carso non è mai esistita, interrotte le ricerche

  • Tragedia a Sella Nevea: donna 55enne muore dopo un volo di 50 metri, abitava a Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento