Ruba la carità in Chiesa, arrestato dai Carabinieri

La refurtiva è stata recuperata e riconsegnata alla Parrocchia subito dopo l'arresto

Nella giornata di mercoledì 30 marzo 2016, i Carabinieri delle Stazione CC di via dell’Istria e di Scorcola hanno arrestato, in flagranza di reato, un cittadino bulgaro di 47 anni, S.D., con precedenti di polizia, poiché ritenuto responsabile di furto aggravato.

L’uomo è stato fermato dai Carabinieri mentre tentava di allontanarsi dalla parrocchia SS. Ermacora e Fortunato, in piazza Tra i Rivi di Roiano, dopo essere stato sorpreso dal Parroco a trafugare le monete nelle cassette per l’elemosina poste all’interno della chiesa. L’ingegnoso ladro aveva utilizzato una rotella metrica di alluminio con del nastro biadesivo che, una volta infilato nella cassetta delle elemosine, gli ha consentito di asportare le monete e le banconote contenute all’interno.

La refurtiva è stata recuperata e riconsegnata alla Parrocchia subito dopo l’arresto.

Il bulgaro, portato presso gli uffici dell’Arma in via dell’Istria, è stato trattenuto presso le locali camere di sicurezza, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Way of life" vince la Barcolana 51 (FOTO E VIDEO)

  • Sparatoria in Questura, offese sui social contro la Polizia: tre denunciati

  • Accoltellamento in scala dei Giganti: un 17enne italiano in prognosi riservata

  • Barcolana 51: i primi 10 classificati (FOTO)

  • Aggressione a colpi di martello a Ponziana, due persone a Cattinara

  • "Come un cavallo imbizzarrito", le parole della testimone che ha incrociato il killer in via Carducci

Torna su
TriestePrima è in caricamento