Ruba la carità in Chiesa, arrestato dai Carabinieri

La refurtiva è stata recuperata e riconsegnata alla Parrocchia subito dopo l'arresto

Nella giornata di mercoledì 30 marzo 2016, i Carabinieri delle Stazione CC di via dell’Istria e di Scorcola hanno arrestato, in flagranza di reato, un cittadino bulgaro di 47 anni, S.D., con precedenti di polizia, poiché ritenuto responsabile di furto aggravato.

L’uomo è stato fermato dai Carabinieri mentre tentava di allontanarsi dalla parrocchia SS. Ermacora e Fortunato, in piazza Tra i Rivi di Roiano, dopo essere stato sorpreso dal Parroco a trafugare le monete nelle cassette per l’elemosina poste all’interno della chiesa. L’ingegnoso ladro aveva utilizzato una rotella metrica di alluminio con del nastro biadesivo che, una volta infilato nella cassetta delle elemosine, gli ha consentito di asportare le monete e le banconote contenute all’interno.

La refurtiva è stata recuperata e riconsegnata alla Parrocchia subito dopo l’arresto.

Il bulgaro, portato presso gli uffici dell’Arma in via dell’Istria, è stato trattenuto presso le locali camere di sicurezza, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

  • Ricetta cheesecake ai frutti di bosco, il dolce estivo da provare

I più letti della settimana

  • Schianto mortale a Sant'Andrea: 54enne perde la vita

  • Euro 6, le novità sulle vetture di nuova immatricolazione

  • Incidente in ex GVT: padre e figlia in ospedale

  • Malore fatale per un operaio nel cantiere di via San Michele

  • Una proposta di matrimonio "da film" al cinema Nazionale

  • Malore in spiaggia, bambina finisce al Burlo

Torna su
TriestePrima è in caricamento