Ruba le offerte in chiesa e spintona il parroco: arrestato

Il religioso ha "pizzicato" il 43enne che perpetrava il furto insieme a un complice. La squadra volante della Polizia ha portato in carcere l'uomo, già noto alle forze dell'ordine

Foto di repertorio

Ruba le offerte nella chiesa della Madonna del Mare in Piazzale Rosmini, poi spintona il parroco e viene arrestato dalla Polizia. L'arresto di M. H., cittadino kosovaro di 43 anni noto alle forze dell'ordine, è avvenuto nella mattina di lunedì 4 febbraio.

L’uomo è stato sorpreso dal parroco della chiesa mentre stava rubando insieme a un giovane complice le offerte nell’apposita cassettina. È stata prontamente informata la sala operativa della Questura tramite il 112 e nel frattempo due, dopo aver trovato la porta d’uscita chiusa, sono stati raggiunti dal parroco e hanno iniziato a spingerlo e strattonarlo con violenza per assicurarsi la fuga. M.H., già noto alle forze dell’ordine, è stato fermato dagli operatori della Squadra Volante e identificato. Una volta ricostruito l’episodio, è stato accompagnato in Questura e, dopo le formalità di rito, è stato condotto nella Casa circondariale del Coroneo a disposizione della Procura della Repubblica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

  • Minorenne picchiato da un 'ambulante': il racconto della vittima

Torna su
TriestePrima è in caricamento