Trasportava cani di razza senza autorizzazione, multato per 4000 euro

La scorsa notte gli agenti della Polizia di Frontiera durante un normale controllo hanno fermato un minivan condotto da un cittadino di origine serba. Nel vano bagagli nove cani, tra cui spiccavano le razze bracco tedesco e segugio istriano

Trasportava nove cani di razza pregiata senza le dovute autorizzazioni amministrative e certificazioni sanitarie. E' finita male per il conducente di origine serba di un minivan che la scorsa notte è stato multato per 4000 euro dopo essere stato intercettato dalla Polizia di Frontiera nei pressi del valico di Fernetti. All'interno del vano bagagli erano stipati diversi cani di razza, tra le quali spiccano quelle del bracco tedesco e del segugio istriano. 

Dopo la verifica dell'automezzo sono stati proprio gli agenti di polizia ad individuare gli animali, trasportati in territorio italiano in maniera illecita. Il minvan è stato immediatamente messo sotto sequestro mentre gli amici a quattro zampe sono stati affidati alle cure della Sanità Animale, grazie alla gestione del veterinario ufficiale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' di Marina Buttazzoni il cadavere trovato a Portopiccolo

  • "Non trovo personale che venga a lavorare", anche a Trieste imprenditori in crisi

  • Rive, scampata tragedia nella notte: finisce in mare con la 500 e si salva da sola

  • Rivalutazione pensioni 2020, al via l'aumento degli importi

  • Far west in strada per Opicina, fugge all'alcoltest e aggredisce un carabiniere: arrestato

  • Colpisce due auto e si cappotta: un ferito a Cattinara

Torna su
TriestePrima è in caricamento