Casinò Perla, un travolgente Massimo Ranieri incanta l'Arena (FOTO)

Oltre un'ora e mezza di spettacolo tra gag, canzoni ed aneddoti. Standing ovation finale per il cantante napoletano

Grande successo venerdì sera all'Arena del Casinò Perla, per l'attesissimo show di Massimo Ranieri (biglietti andati polverizzati in prevendita in pochissimi giorni)  “Sogno e Son Desto… in viaggio”, spettacolo che questa estate ha ricevuto tanti feedback positivi in ogni parte d'Italia, con già una ventina di date confermate in autunno.

Inizio con "Vent'anni", uno dei primissimi successi di Ranieri. ampio spazio alle melodie napoletano "Anema e cor", "Uè Uè che femmena", "Quagliarulo", "Resta cu mme", "Se bruciasse", Come son nervoso", "Io vivrò", "Che si dice", "O ccaffè" ed "Erba di casa mia". Tra una canzone e l'altra non sono mancate gag, aneddoti, lettura di parti di testi, riflessioni e continui dialoghi con il pubblico, sempre coinvolto nel corso delle esecuzione delle canzoni.

Nonostante i 65 anni, l'artista ha dimostrato una fisicità, una vitalità ed una preparazione atletica propria di un ventenne. Continui movimenti, balli, passi di danza e virtuosismi hanno accompagnato i brani cantanti magistralmente dall'artista che, nonostante passino gli anni, non ha perso il timbro vocale e le tonalità che l'hanno reso celebre ed apprezzato nel corso della sua splendida carriera

Gran finale con un pezzo dedicato a Pino Daniele "Ie sò pazzo", l'immortale "Rose rosse", "Nessuno al mondo", "Malattia", "Marenariello" e conclusione con il brano con cui ha trionfato a Sanremo nel 1988, "Perdere l'amore".

Bis festoso con "O'Sarracino" e meritatissima standing ovation per il poliedrico show-man.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Non trovo personale che venga a lavorare", anche a Trieste imprenditori in crisi

  • Rive, scampata tragedia nella notte: finisce in mare con la 500 e si salva da sola

  • Rivalutazione pensioni 2020, al via l'aumento degli importi

  • Far west in strada per Opicina, fugge all'alcoltest e aggredisce un carabiniere: arrestato

  • Colpisce due auto e si cappotta: un ferito a Cattinara

  • Ridotto sul lastrico dopo la separazione: sempre più padri "rovinati" dagli alimenti

Torna su
TriestePrima è in caricamento