Museo Revoltella, dal 3 novembre la XVI edizione delle Mattinate Musicali Internazionali

La rassegna concertistica si aprirà con il concerto inaugurale dedicato ad Aldo Belli, fondatore dell'orchestra Busoni, il 3 novembre in occasione della festa di San Giusto, patrono della città di Trieste

La Nuova Orchestra da camera "Ferruccio Busoni", in collaborazione con il Museo Revoltella di Trieste, il Comune di Trieste, l'Assessorato alla Cultura della Regione Friuli Venezia Giulia, Turismo FVG, la Camera di Commercio di Trieste e la Fondazione Benefica Kathleen Foreman Casali, è lieta di presentare la XVI edizione delle Mattinate Musicali Internazionali, nate nel 2001 da un'idea del compositore triestino Marco Sofianopulo e di Massimo Belli.

Il concerto inaugurale dedicato ad Aldo Belli, fondatore dell'orchestra Busoni, si svolgerà il 3 novembre in occasione della festa di San Giusto, patrono della città di Trieste. Protagonista sarà l'orchestra da camera Ferruccio Busoni diretta da Massimo Belli con il pianista Marco Vincenzi in veste di solista, con un programma interamente dedicato alla musica di Wolfgang Amadeus Mozart.

La Mattinata successiva, il 20 novembre, ospiterà la Mitteleuropa Classic String Orchestra con Tomas Kadlubiec al violino e Igor Zobin fisarmonica, nelle celeberrime Otto Stagioni di Antonio Vivaldi e Astor Piazzolla. L'11 dicembre verrà dato spazio al giovane straordinario talento di Giada Visentin al violino e di Nicola Losito al pianoforte interpreti della musica di Mozart, Beethoven e Grieg.

Nuovamente ad Aldo Belli, sarà dedicato l'appuntamento del 18 dicembre che insieme all'orchestra Ferruccio Busoni vedrà il violinista Lucio Degani e il pianista Pavel Kaspar impegnati rispettivamente nel concerto numero 8 opera 47 "In modo di scena cantata" di Louis Spohr e nel Secondo Concerto di Fryderyk Chopin nella versione per pianoforte e archi.

Il nuovo anno porterà a Trieste le prime parti dell'orchestra del Teatro alla Scala, l'oboista Fabien Thouand e il fagottista Valentino Zucchiatti, che il 15 gennaio, insieme all'orchestra Ferruccio Busoni, renderanno omaggio alla musica di Ermanno Wolf Ferrari e Antonio Vivaldi. Chiusura con un tuffo nella musica contemporanea che nel concerto in collaborazione con l'Associazione "Sergio Gaggia" del 22 gennaio, prevede l'esecuzione della musica del compositore austriaco Alfred Huber interpretata dalla violinista Eszter Haffner, dal pianista Andrea Rucli e dall'orchestra Ferruccio Busoni, diretti da Massimo Belli.

Tutti i concerti inizieranno alle ore 11.00 presso l'Auditorium del Museo Revoltella.

Grazie alla Fondazione de Claricini Dornpacher di Bottenicco di Moimacco (UD) dopo il concerto seguirà un piacevole brindisi tra il pubblico e gli artisti.

Vi invitiamo a consultare il sito dell'orchestra "Ferruccio Busoni" www.orchestrabusoni.it e la pagina facebook e quello del Museo Revoltella www.museorevoltella.it per maggiori informazioni.

Potrebbe interessarti

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

  • Ricetta cheesecake ai frutti di bosco, il dolce estivo da provare

I più letti della settimana

  • Schianto mortale a Sant'Andrea: 54enne perde la vita

  • Incidente in ex GVT: padre e figlia in ospedale

  • Quattrocento posti per diventare operatore socio sanitario, al via i corsi gratuiti

  • Una proposta di matrimonio "da film" al cinema Nazionale

  • Polli: "Non fuggono dalla guerra, sono palestrati", ma è una foto del cantante Tequila Taze

  • Malore in spiaggia, bambina finisce al Burlo

Torna su
TriestePrima è in caricamento