Gli Offsprings tornano a Lignano per il Sunset Festival

  • Dove
    Lignano
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 15/08/2019 al 15/08/2019
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Annunciato il primo grande nome della seconda edizione del Lignano Sunset Festival, rassegna che porta a Lignano Sabbiadoro i più grandi nomi della musica internazionale e nazionale. Saranno i The Offspring, protagonisti di un memorabile live già due anni fa, a salire sul palco dello Stadio G. Teghil per un infuocato concerto in programma il giorno di Ferragosto, giovedì 15 agosto. Quello che si annuncia come l’evento punk rock dell’estate a Nordest vedrà anche in apertura un support act d’eccezione, quello degli Ignite, band hardcore punk californiana. I biglietti per il concerto, organizzato da Città di Lignano Sabbiadoro, Zenit srl & Sunset Events, in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia, PromoTurismoFVG e Hub Music Factory e inserito nel Lignano Sunset Festival, saranno in vendita a partire dalle 10.00 di giovedì 13 dicembre sul circuito Ticketone e nei prossimi giorni anche sui circuiti esteri Oeticket.com e Eventim.si.Info, prezzi e punti vendita su www.azalea.it.

I The Offspring, che tornano in Italia nella prossima estate, incarnano il punk rock stesso: generazioni intere di fan hanno cantato e continuano a intonare i ritornelli di pezzi storici come “The Kids Aren't Alright”, “Pretty Fly (For a White Guy)”, “Original Prankster” o “Why Don't You Get a Job”. I loro successi vengono costantemente trasmessi in radio, in TV e durante ogni DJ set rock, a testimonianza del fatto che i The Offspring sono la band delle grandi occasioni. Dexter Holland (voce, chitarra), Noodles (chitarra), Greg K (basso) e Pete Parada (batteria) compongono la lineup della band, che dopo i primi passi mossi nel 1987 ha raggiunto il successo planetario con l’album “Smash”, il disco più venduto di sempre (14 milioni di copie) prodotto da un’etichetta indipendente, Epitaph Records. Da lì la band non si è più fermata: più di 1100 show sui palchi di tutto il mondo, più di40 milioni di album venduti e numerose hit indelebili nella storia del rock tra cui "Self Esteem", "Come Out And Play (Keep 'Em Separated)", "The Kids Aren't Alright" e "You're Gonna Go Far, Kid".

Fra gli album storici troviamo di certo anche “Americana” (1998) e “Conspiracy of One” (2000). Il gruppo sta ora lavorando in studio al suo prossimo disco, il primo da “Days Go By” del 2012, e l'attesa per i pezzi nuovi è letteralmente alle stelle. Fin dal primo album-studio lo stile musicale della band è stato chiaro e conservato intatto nel tempo: chitarre potenti, avvolte da occasionali riff surf ed un timbro vocale alto, tra l'urlato ed il cantato, con una base melodica, aspetti che rendono i The Offspring una band unica nel panorama mondiale.

Conterranei dei The Offspring, gli Ignitecalcano i palchi dell’hardcore punk dal 1993. La loro dedizione alla scena è paragonabile solo al loro impegno sociale: la band ha da sempre sostenuto con forza numerose associazioni quali Medici senza frontiere e Sea Shepherds. Maestri nell’arte di creare melodie memorabili senza per questo sacrificare la potenza e l’aggressività della propria musica, gli Ignite hanno pubblicato cinque album in studio, di cui l’ultimo, “A War Against You”, è uscito nel 2016. Un support act d’eccezione per aprire il grande Ferragosto punk rock di Lignano Sabbiadoro. Tutte le info su www.azalea.it .

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Torna "Castelli aperti": un viaggio nel tempo tra 17 manieri

    • dal 5 al 6 ottobre 2019
  • Muja Buskers Festival: gli artisti di strada nel segno di Leonardo (VIDEO)

    • dal 23 agosto 2019 al 25 agosto 2020
  • “Abbi cura di me Tour”, Cristicchi torna sul palco del Rossetti

    • dal 14 settembre al 18 dicembre 2019
    • Politeama Rossetti
  • Tutti a Capodistria per l’XI edizione di Dolce Istria

    • Gratis
    • dal 28 al 29 settembre 2019
    • Capodistria
Torna su
TriestePrima è in caricamento