Sabati Ecologici, sabato 3 ottobre a Valmaura l'ultima tappa del tour itinerante

L’ultimo Sabato Ecologico si svolgerà a Valmaura

L’iniziativa itinerante promossa da AcegasApsAmga e Comune di Trieste è giunta alla sua conclusione per l’edizione 2015 che si svolgerà, sabato 03 ottobre, nel rione di Valmaura, presso l’area parcheggio nei pressi della Risiera di San Sabba con accesso lato via Rio Primario.

Anche questo sabato sarà quindi possibile trovare gli addetti di AcegasApsAmga dalle 10 alle 18 per assistere i cittadini nella consegna di quelle tipologie di rifiuti che non possono essere conferite nei contenitori stradali dedicati alla raccolta differenziata.

Incremento delle raccolta ai Sabati Ecologici in tutte le varie tappe

Il 2015 si è rivelato un anno estremamente positivo per la raccolta dei rifiuti nel corso dei Sabati Ecologici, raggiungendo ad oggi quasi le 80 tonnellate di materiale raccolto. Le nuove tappe di Basovizza e Trebiciano, inserite nel corso dell’edizione 2015, hanno permesso di aumentare ulteriormente la raccolta, oltre a dimostrare l’apprezzamento dei cittadini nei confronti dell’iniziativa.

In particolare al “centro di raccolta mobile” di Trebiciano sono stati conferiti, nell’arco del 12 settembre, quasi 13.000 kg di materiale, risultando, ad oggi, il Sabato Ecologico di maggior raccolta degli ultimi 2 anni.

Ulteriore dato di rilievo di quest’edizione, il gran numero di conferimenti di elettrodomestici, composti da materiali estremamente impattanti a livello ambientale e che devono essere quindi smaltiti correttamente. I conferimenti di apparecchiature refrigeranti, quali frigoriferi e congelatori, sono infatti ad oggi quasi 6 volte superiori rispetto a quanto raccolto nel 2014 (circa 3 tonnellate nel 2015). Anche gli elettrodomestici raccolti, come lavatrici e lavastoviglie, sono attualmente 5 volte superiori rispetto al 2014 (più di 7 tonnellate nel 2015).

Ai Sabati Ecologici è inoltre possibile conferire elettrodomestici grandi e piccoli, scarti di giardino, batterie e accumulatori, toner, olii minerali e vegetali, vetro (di grandi dimensioni), pneumatici, cellulari, aerosol, bombole, estintori, lampade/lampadine/neon, vernici/solventi/smacchiatori, tv/monitor, ingombranti e inerti (rifiuti derivanti da piccole manutenzioni domestiche, come calcinacci, mattoni e piastrelle).

Centri di Raccolta e ritiro a domicilio

Al di là dell’iniziativa, è comunque sempre possibile conferire i rifiuti ingombranti, elettronici e pericolosi presso i quattro Centri di Raccolta cittadini gestiti da AcegasApsAmga: San Giacomo, Roiano, Opicina e Campo Marzio.

E’ inoltre possibile usufruire del servizio gratuito di ritiro ingombranti a domicilio telefonando al numero verde 800 955 988.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • I sommelier del Fvg "aprono" ai triestini, il 15 dicembre la grande festa di Natale

    • solo oggi
    • 15 dicembre 2019
    • Sala “Piccola Fenice”

I più visti

  • Al via la mostra di Escher: 200 opere al Salone degli Incanti

    • dal 18 dicembre 2019 al 7 giugno 2020
    • Salone degli Incanti
  • Muja Buskers Festival: gli artisti di strada nel segno di Leonardo (VIDEO)

    • dal 23 agosto 2019 al 25 agosto 2020
  • “Abbi cura di me Tour”, Cristicchi torna sul palco del Rossetti

    • dal 13 al 18 dicembre 2019
    • Politeama Rossetti
  • Il coro più famoso al mondo torna a Trieste, al Rossetti due date dell'Harlem Gospel Choir

    • dal 21 al 22 dicembre 2019
    • Politeama Rossetti
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TriestePrima è in caricamento