Al via il 64esimo carnevale muggesano (PROGRAMMA)

Dalla cerimonia d'apertura con il sindaco Laura Marzi agli aperitivi danzanti, tutto il programma della manifestazione

Foto di repertorio

Al via la 64esima edizione del Carnevale Muggesano. La magia del Carnevale si rinnova ancora una volta all'insegna della tradizione e della cultura tutta Muggesana, del sano divertimento per tutti, con particolare riguardo ai bambini e alle famiglie. Le calli e le piazze per sette giorni saranno invase da spettacoli di musica dal vivo con le bande a ruota libera, colore, animazione con grandi appuntamenti di spettacolo e attrazioni in particolare per i più piccoli. 

L’apertura del 64° carnevale Muggesano è fissata per giovedì 23 febbraio quando dalle 16 alle 16.30 in piazza Marconi si esibiranno i giocolieri e mangiafuoco della Compagnia del Carro di Staranzano che precederanno l'attesa Consegna delle Chiavi della Città da parte del Sindaco di Muggia, Laura Marzi. Ad aprire le danze, come sempre, alle 17 sarà il grande "Ballo della verdura" commentato dallo storico presentatore Claudio Piuca, per tutti i Muggesani “Zio Claudio”, il trionfale arrivo di Re Carnevale, che da sei anni a questa parte ha assunto definitivamente le sembianze di Dario Macor, e i componenti delle compagnie del carnevale muggesano con l'accompagnamento musicale de i Fraieri (allestimento a cura di Sissi Art Flowers). 
Dalle 18.30 bande a ruota libera con la Filarmonica di Santa Barbara e dalle 20 in piazza Marconi Disco music live: aperitivo in maschera in collaborazione con i locali di Muggia. 

Giovedì 23 febbraio aprirà anche il PalaCarnevale. Al coperto della tendostruttura da 1200 metri quadri che sorgerà ancora una volta presso l'ex piazzale Alto Adriatico, all'ingresso della città, ogni sera buona musica, balli e sfilate in maschera. Per tutta la settimana del carnevale, la struttura ospiterà infatti serate all'insegna della musica con i dj più amati dai giovani triestini (e non solo). 

Ogni sera, dalle 22.30, ci si potrà divertire con le più belle musiche di tutti i tempi a cura dei dee jay selezionati appositamente dai due direttori artistici della struttura, 
Vincenzo Rovinelli e Maurizio Testi.
Giovedì 23 febbraio "Welcome to Brasil" si darà il via al carnevale 2017 con i ritmi scatenati e più rappresentativi da oltreoceano e dal continente sudamericano, dal samba alla rumba alla bossa nova partendo da classici di George Ben come Pais Tropical passando dai Chocolat's di Brasilia Carnaval a Brigitte Bardot di Jorge Veiga, Charlie Brown di Benito di Paula per arrivare fino agli ultimi successi latini di Alvaro Soler: in consolle Stinger DjOgni sera poi, dalle 20 in piazza Marconi, spazio alla disco music live, aperitivo in maschera in collaborazione con i locali di Muggia. 

L'area giochi per bambini allestita presso il piazzale Caliterna sarà attrezzata con strutture gonfiabili e curata da animatori professionisti che proporranno baby dance, truccabimbi, giochi di magia, piccole sfilate di maschere e molto altro ancora.
Eleganti casette in legno, oltre che nel piazzale del Caliterna, saranno posizionate anche in piazza della Repubblica.

Anche quest'anno, si terrà la mostra “Il Carnevale nel costume”: fino al 5 marzo presso il museo d'arte moderna “Ugo Carà” di via Roma 9 nell'ambito del 64° carnevale muggesano saranno esposti in questa occasione i costumi della compagnia Bulli e Pupe.
Il carnevale muggesano guarda anche alla solidarietà. Il Comune di Muggia quest'anno ospiterà due classi delle zone colpite dal terremoto - una prima e una seconda media - dell'istituto comprensivo del Tronto e della Valfluvione che saranno a Muggia da sabato 25 a lunedì 27 febbraio per seguire varie attività e assistere al corso mascherato.

Abbinato al 64° carnevale muggesano e aperto gratuitamente a tutti i fotoamatori e fotografi è il photo contest “Trofeo del Carnevale” edizione speciale in programma dal 23 febbraio al 1° marzo che verrà realizzato con il supporto tecnico di mc59.com (maggiori informazioni nel bando di concorso visibile sul sito www.mc59.com).

Nello stadio comunale Zaccaria è in programma il consueto torneo di carnevale a cura dell’A.D.S. Muglie Fortitudo in collaborazione con l’Associazione delle compagnie del carnevale muggesano. 
L’annullo postale che richiama filatelici da tutta Italia e dell’estero quest’anno sarà dedicato alla compagnia “La Bora” in occasione del suo trentesimo anniversario e si potrà ottenere domenica dalle 10.30 alle 16 presso la sede dell'Associazione in via Roma 20.

Per i numerosi turisti che sono soliti affollare la cittadina istroveneta nel periodo del Carnevale è stata predisposta una ricca offerta di momenti culturali con visite guidate ai più importanti monumenti cittadini (prenotazioni allo 040 3360404 o inviando un'e-mail a: sabrina.galantin@comunedimuggia.ts.it).
Quest'anno ritorna anche il servizio di bus navetta, realizzato dal centro commerciale in collaborazione con Trieste Trasporti, che collegherà il Montedoro Shopping Center alla stazione delle autocorriere di Muggia.

Da venerdì 24 a martedì 28 febbraio i visitatori del centro commerciale diretti a Muggia potranno parcheggiare l'autovettura a Montedoro e raggiungere il centro della città in autobus e viceversa. In concomitanza verranno organizzati anche degli eventi per i più piccoli al Family park del Montedoro Shopping Center.
Questi gli orari delle partenze da Montedoro per Muggia: ore 9.20, 10.00, 10.40, 11.20, 12.00, 12.40, 15.20, 16.00, 16.40, 17.20, 18.00, 18.40 e 19.20. Le partenze da Muggia (stazione autocorriere) in direzione Montedoro verranno effettuate invece alle ore 9.00, 9.40, 10.20, 11.00, 11.40, 12.20, 15.00, 15.40, 16.20, 17.00, 17.40, 18.20 e 19.00. 

Il 64° Carnevale muggesano è anche online sul sito www.carnevaldemuja.com e sulla pagina facebook Carneval de Muja, dove è possibile visionare la brochure completa con i motti e la storia delle Compagnie, i saluti delle Autorità, il programma, l'Albo d'oro della manifestazione e la storia della Città di Muggia e della tradizione del suo Carnevale, di cui si fa cenno fin dallo Statuto comunale del 1420.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cinque metodi naturali per un piano cottura brillante

  • Schianto in moto a Prebenico, morto giovane di 38 anni

  • Nudo e ubriaco prende il sole al Cedas davanti a tutti

  • Grave trauma cranico dopo una "lite" tra ragazzi: 22enne in prognosi riservata

  • Tragico incidente in autostrada, morta bimba di quattro mesi

  • Delirio in piazza Libertà: sacco lanciato tra auto in corsa e urla senza senso

Torna su
TriestePrima è in caricamento