Scoutismo laico: Cngei festeggia 100 anni, 2 giorni di eventi in piazza Sant'Antonio

Piazza Sant'Antonio Nuovo sarà il “campo base” della due giorni che, sabato 20 e domenica 21 ottobre, ricorderà primi “100 anni di scoutismo laico a Trieste” per opera di CNGEI, l' Associazione scout laica triestina, affiliata al Corpo Nazionale Giovani Esploratori ed Esploratrici Italiani. L'appuntamento e le iniziative in programma sono state presentate oggi (martedì 16 ottobre) nel corso di una conferenza stampa, svoltasi nella sala giunta del Comune, alla quale sono intervenuti l'assessore alla Cultura e Giovani Giorgio Rossi, la responsabile del Servizio Giovani Donatella Rocco, il presidente di CNGEI Trieste Marco Possenelli e il commissario scout Giulia Privileggi.

L'importanza del senso civico

Nell'evidenziare con soddisfazione questo importante anniversario, che segna un secolo di vita nella nostra città, l'assessore Giorgio Rossi ha voluto ricordare i valori sempre attuali dello scoutismo, dando merito ad una realtà impegnata e attiva, che contribuisce a formare buoni cittadini e a favorire quel “senso civico” che oggi talvolta manca. CNGEI è accreditata e presente al Progetto Area Giovani del Comune di Trieste, che al Polo Giovani Toti di San Giusto raccoglie il meglio delle realtà giovanili impegnate e attive nella nostra città. Ringraziando per la collaborazione offerta dal Comune, il presidente Marco Possenelli ha a sua volta evidenziato con orgoglio la responsabilità di essere arrivati a questo importante traguardo.

i 14mila soci di CNGEI

Ha brevemente ricordato il valori fondanti dello scoutismo (fondato in Inghilterra nel 1907 da Baden Powell) e la sua derivazione a Trieste, dal 1918, sulla tradizione degli scout austriaci, con particolare attenzione per la formazione, tanto che proprio nella nostra città è nata la prima scuola per educatori a livello nazionale. A livello nazionale CNGEI ha quasi 14 mila soci, mentre la sezione di Trieste conta su circa 160 persone (120 ragazzi dagli 8 ai 19 anni e una quarantina di adulti). Il commissario Giulia Privileggi ha a sua volta illustrato nel dettaglio la due giorni, che vedrà sabato 20 ottobre, dalle 15.30 alle 19.00, in piazza Sant'Antonio laboratori creativi aperti ai ragazzi con diverse attività di animazione e formazione. Un modo efficace e concreto per avvicinarsi, conoscere e divertirsi con gli scout.

La città e i suoi posti segreti

Domenica 20 ottobre la giornata sarà all'insegna della scoperta della città nei suoi posti segreti, tra San Giusto, le Rive, Campo Marzio, con una mappa Google per essere al passo con i tempi. In piazza Sant'Antonio sarà operativo un punto informativo sulle diverse attività offerte dagli scout.

la "Giornata del pensiero"

Da segnalare infine che sempre nell'ambio del 100° anniversario dello scoutismo laico a Trieste, per il 23 febbraio del prossimo anno, “Giornata del pensiero” è in programma un convegno su come si può interpretare oggi il pensiero di Baden Powell: “...ma il vero modo di essere felici è quello di procurare la felicità agli altri. Procurate di lasciare questo mondo un po' migliore di quanto non l'avete trovato e, quando suonerà la vostra ora di morire, potrete morire felici nella coscienza di non aver sprecato il vostro tempo, ma di aver fatto "del vostro meglio".

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Torna "Castelli aperti": un viaggio nel tempo tra 17 manieri

    • dal 5 al 6 ottobre 2019
  • Muja Buskers Festival: gli artisti di strada nel segno di Leonardo (VIDEO)

    • dal 23 agosto 2019 al 25 agosto 2020
  • “Abbi cura di me Tour”, Cristicchi torna sul palco del Rossetti

    • dal 14 settembre al 18 dicembre 2019
    • Politeama Rossetti
  • Tutti a Capodistria per l’XI edizione di Dolce Istria

    • Gratis
    • dal 28 al 29 settembre 2019
    • Capodistria
Torna su
TriestePrima è in caricamento