ASUITs amplia l’offerta dei servizi per la presa in carico di persone over 65

Una nuova modalità di continuità assistenziale: progetto sperimentale di monitoraggio telefonico dopo la dimissione

E’ stato presentato oggi, in un incontro aperto alla stampa, il progetto di attivazione sperimentale del servizio di Follow Up (FU) post dimissione per le persone non prese incarico dai servizi distrettuali.

Il progetto, avviato dall’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste in collaborazione con Televita SpA, è rivolto alle persone con più di 65 anni (o di età inferiore se presentano caratteristiche di fragilità) dimesse da una struttura di medicina ospedaliera, da una Residenza Sanitaria Assistenziale (RSA) o dal Pronto Intervento Domiciliare (PID) senza un progetto di presa in carico da parte del Distretto e ha l’obiettivo di offrire una nuova modalità di continuità assistenziale, un contatto tra persone dimesse e Servizi.

Sono intervenuti Flavio Paoletti, Direttore dei Servizi Sociosanitari, ASUITs, Deborah Voliani, Televita SpA, Ramiro Mendoza, Televita SpA, Giuliana Pitacco, Direzione Servizi Sociosanitari, ASUITs, Arianna Meriggi, Direzione Infermieristica, ASUITs.

L’attuale collaborazione con Televita SpA consente di realizzare questo progetto con le finalità di rilevare precocemente eventuali situazioni potenzialmente a rischio e raccogliere informazioni sulle condizioni delle persone dimesse, e dei loro eventuali Care Giver, che potrebbero in futuro risultare utili per orientare l‘offerta di servizi.

Il FU telefonico rappresenta, quindi, l’offerta di una nuova e diversa modalità di presa in carico, che potrebbe essere definita “leggera”, ovvero il mantenimento di un “contatto” tra persone dimesse e servizi, in una logica di proattività sociosanitaria.

Il progetto prevede tre contatti telefonici: il primo subito dopo la dimissione, gli altri due a distanza di un mese e tre mesi.

Il progetto coinvolge cinque reparti Medicina; al momento della dimissione il Reparto compila una scheda che viene inviata al Distretto, il quale completa la valutazione e invia immediatamente la scheda agli operatori di Televita Spa. Il Servizio è attivo dal 2 aprile e rappresenta una forte integrazione tra ospedale e territorio, che permette di seguire la persona durante tutto il percorso, creando una rete precisa e puntale attorno alle persone con fragilità e over 65 anni d’età.

Dopo 6 mesi viene effettuata la valutazione finale e i dati raccolti consentono una eventuale rimodulazione dei servizi della continuità assistenziale di ASUITs.

Inoltre, il servizio è a costo zero in quanto si avvale del personale già operante nelle Medicine e nei Distretti e dell’appalto già in essere con Televita SpA che è stato rimodulato mantenendo i costi invariati.

BACKGROUND. Nel 2014, nella nostra provincia, grazie a una stretta collaborazione fra ASUITS e Televita SpA, è stata condotta un’indagine telefonica volta a rilevare le eventuali modifiche intervenute a tre e sei mesi nelle condizioni di salute e di vita delle persone dimesse dall’ospedale, da una Residenza Sanitaria Assistenziale (RSA) o dal Pronto Intervento Domiciliare (PID) non prese in carico dai servizi distrettuali.

I risultati dello studio del 2014 riguardano 60 persone (46 femmine e 14 maschi) di età compresa tra i 68 e i 95 anni (media 81.82). L’analisi evidenzia che la fragilità sociale e/o sanitaria è stata talvolta sottovalutata, soprattutto in coloro che vivono da soli. Infatti, a distanza di 6 mesi è stato rilevato che:

  • il 25% del campione aveva attivato un servizio domiciliare infermieristico (SID) o assistenziale (SAD) o il Fondo per l’Autonomia Possibile (FAP);
  • il 17% era stato riammesso in una Medicina ospedaliera;
  • il 7% era stato accolto in una casa di riposo.

Nel biennio 2016-2017, nella popolazione triestina si è registrato un sensibile aumento dei ricoveri delle persone >75 anni (+ 851 ricoveri) (Cfr Tabella 1).

RICOVERI RESIDENTI ASUITS

2012

2013

2014

2015

2016

Stima 2017

Anno scorrevole

Tutte le età Ricoveri totali

37.452

36.327

35.313

34.112

34.434

34.810

34.743

Tutte le età con DRG medico

22.364

21.614

21.283

20.245

20.844

21.107

21.057

Variazioni assolute

-750

-331

-1.038

599

263

213

Variazioni % su anno

-3,35

-1,53

-4,88

2,96

1,26

1,02

.

Ultra 75 tot

13.436

13.256

13.191

12.990

13.873

13.980

13.961

Ultra 75 con DRG medico

9.830

9.598

9.619

9.346

10.098

10.197

10.179

Variazioni assolute

-232

21

-273

752

99

81

Variazioni % su anno

-2,36

0,22

-2,84

8,05

0,98

0,80

.

Under 75 tot

24.016

23.071

22.122

21.122

20.561

20.830

20.782

Under 75 con DRG medico

12.534

12.016

11.664

10.899

10.746

10.910

10.878

Variazioni assolute

-518

-352

-765

-153

164

132

Variazioni % su anno

-4,13

-2,93

-6,56

-1,40

1,53

1,23

Tabella 1: Ricoveri popolazione triestina (Fonte dott. Sandro Centonze SC Ricerca, Innovazione clinico-assistenziale, Qualità, Accreditamento e Rischio clinico)

Allegati

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • POSTI ESAURITI Tieni la testa sul collo. Un controllo può salvarti la vita

  • OVERNIGHT #UNPLASTIC

  • Trasferimento Gruppo Psicologia Specialistica contro maltrattamento e abuso.

  • SETTIMANA EUROPEA DELLA MOBILITA' SOSTENIBILE (SEM 2019)

  • Festa di fine estate con Amalia

Torna su
TriestePrima è in caricamento