Grizon: «Il sito benvenutiamuggia.eu affidato a Incipit per 500 euro. Coincidenze?»

Il consigliere muggesano del Pdl evidenzia curiosi affidamenti di incarichi tra la società triestina e il Pd. Proprio a Muggia alcuni casi in particolare

«Oltre a Trieste è noto che anche Muggia ambisce a diventare “grande” in campo turistico per cui l’affidamento della gestione del sito benvenutiamuggia.eu alla Incipit srl di Nicoletta Benvenuti era un atto dovuto». Claudio Grizon, consigliere muggesano del Pdl, mette in evidenza un curioso collegamento tra la società triestina e le amministrazioni guidate dal Pd e ricorda che «dopo l’iniziale affidamento della realizzazione del sito risalente ormai al dicembre 2009, che a onor del vero ci era sfuggito, lo scorso 7 luglio con una determina (n.680) del responsabile dell’ufficio cultura Barbara Negrisin è stata affidato senza gara direttamente alla Incipit il rinnovo della gestione del sito fino al 16 luglio 2016 per poco più di 500 euro iva inclusa». «Ciò che rende però curioso l’apparentemente banale incarico – sottolinea Grizon - è il “filo rosso” che collega la Benvenuti ai Comuni di Muggia e Trieste e quindi al Pd provinciale e regionale».

«La Incipit, infatti, dopo aver realizzato il sito benvenutiamuggia.eu ha curato la campagna elettorale di Cosolini, ricevendo con l’avvento della sua amministrazione alcuni contestati incarichi dal Comune di Trieste – ricorda l’esponente del centro destra - ed è noto inoltre che la stessa Benvenuti si occupa del sito web del Pd regionale oggi governato dall’assessore Antonella Grim così come di quello della CNA di cui è vice presidente».

claudio grizon-2«Ma seguendo ancora il “fil rouge” – aggiunge il consigliere - abbiamo verificato che la vetroniana Nicoletta Benvenuti (salvo casi di omonimia) già nel novembre 2007 era stata eletta, con l’incarico di responsabile regionale della comunicazione, nell’esecutivo regionale del Pd guidato dall’allora potente consigliere regionale Bruno Zvech». «Beh, si dirà, che sarà mai un incarico da 500 euro all’anno rispetto alle spese pazze del sindaco di Roma Marino?» – conclude Grizon. «La responsabile dell’Ufficio Cultura infatti si è prodigata nel motivare che, visto l’incarico ricevuto nel 2009, "per la particolarità del servizio richiesto, basato sull’assistenza annuale (…) comprensivo della disponibilità del dominio dedicato e vincolato alla ditta affidataria (…) ci siano i presupposti per procedere in modalità al di fuori MEPA",  ovvero senza accedere alle procedure del mercato elettronico della pubblica amministrazione. La fidelizzazione dei fornitori d’area continua».

A stretto giro è arrivata la risposta del Comune.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      "La Porta Rossa" conquista 3,5 milioni di spettatori. Guanciale: «A presto Trieste»

    • Sport

      All'Alma arena come in Nba: nuovo parquet firmato Allianz (VIDEO)

    • Cronaca

      Auto elettriche, Vito lancia la sfida: «In 3 anni sostituiremo 900 autovetture» (FOTO)

    • Cronaca

      Giornate Fai, Serracchiani: «L'apertura del Palazzo ex Lloyd è motivo di orgoglio»

    I più letti della settimana

    • Pronto soccorso, Codega (Pd): «Di fatto uno dei migliori d'Italia»

    • Abrogazione voucher, Giorgi: «Sul lavoro decide chi in vita sua non ha praticamente mai lavorato» (VIDEO)

    • Centrale unica 118, Novelli (FI): «Nessun risparmio e mancanza di personale medico»

    • Ater, Dal Zovo (M5S) «Canoni anche superiori a quelli praticati dal libero mercato»

    • Ferriera, Ussai (M5s): «Altro che massima attenzione: Registro tumori fermo al 2010»

    • Immigrati, Ziberna (Fi): «Intasano uffici esenzioni ticket, la Regione estenda orari»

    Torna su
    TriestePrima è in caricamento