Migranti, Moretti (Pd): «Centro destra capace solo di show mediatici, il lavoro è altro»

Il consigliere regionale Pd invita «a collaborare, se invece il centrodestra sta preparando una campagna elettorale per il 2018 piena di fantasiose promesse, allora sono sulla strada giusta»

«Dalle promesse elettorali alla gestione concreta il passo è diventato breve. Il centrodestra tutto, compreso l'onniscente sindaco di Gorizia, aveva promesso meraviglie in tema di profughi. Quello che invece vediamo sono inutili multe e o le disinfezioni del sindaco Ziberna che prova addirittura a montare quello che pare essere solo uno spettacolo mediatico, ossia un vertice tra i sindaci delle città capoluogo. Questi sono spot da campagna elettorale, dovrebbero provare per una volta a lavorare sinergicamente con le altre istituzioni e prendersi delle responsabilità, come sta facendo la Regione che collabora costantemente con il coordinamento guidato dal commissario del Governo e dai prefetti, dove i sindaci sono sempre stati ascoltati».

Così Diego Moretti (consigliere regionale del Partito democratico): «E a questo si aggiunge, lo ricordo per Ziberna che sogna altri tavoli tra sindaci, l'azione che la Regione, sia con la presidente Serracchiani, sia con l'assessore Torrenti, svolge nei confronti del ministro Minniti e del suo ministero. Non è un caso se il Minniti sarà in regione il 5 settembre. Quindi basta show mediatici, se davvero l'interesse comune è risolvere le questioni aperte in tema di profughi allora si pensi a collaborare, se invece il centrodestra sta preparando una campagna elettorale per il 2018 piena di fantasiose promesse, allora sono sulla strada giusta».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tuiach porta in tribunale Parisi ma perde la causa

  • Sara Gama corregge giornalista di Sky: "Trieste è in Venezia Giulia"

  • Brutto incidente in superstrada, due persone a Cattinara

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Brutto incidente in via Costalunga, un ferito

  • Uccise Nadia Orlando: si suicida dopo la condanna a 30 anni

Torna su
TriestePrima è in caricamento