Muggia, striscione al Lazzaretto: "Nesladek prometti che ora ti dimetti"

Lo rileva in una nota Daniele Mosetti, Consigliere comunale a Muggia FdI-AN: «"Nesladek prometti che ora ti dimetti" lo striscione appeso sul cancello della caserma di Lazzaretto. Il nostro consiglio, per un sindaco che non rispetta la parola data, é il dare le dimissioni immediate»

«"Nesladek prometti che ora ti dimetti" lo striscione appeso sul cancello della caserma di Lazzaretto. Il nostro consiglio, per un sindaco che non rispetta la parola data, é il dare le dimissioni immediate».

Lo rileva in una nota Daniele Mosetti, Consigliere comunale a Muggia FdI-AN.

«I muggesani - continua la nota -  si aspettavano maggior responsabilità da parte del sindaco che invece ha disatteso le indicazioni unanimi del Consiglio Comunale su un tema fondamentale per la sicurezza dei residenti, convocando un Consiglio comunale aperto, dove semplicemente riferirà quanto espresso dal prefetto venerdì scorso».

«Aveva promesso - conclude - di far partecipare nelle forme previste la popolazione per tutte le decisioni che dovevano riguardare le strutture pubbliche a Muggia, invece ha deciso di rimanere in silenzio come ha fatto in questi mesi, accettando l'accoglimento indiscriminato presso l'ex caserma della Polizia, rispondendo esclusivamente alla sua linea politica di partito».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tuiach porta in tribunale Parisi ma perde la causa

  • Sara Gama corregge giornalista di Sky: "Trieste è in Venezia Giulia"

  • Brutto incidente in superstrada, due persone a Cattinara

  • Brutto incidente in via Costalunga, un ferito

  • Uccise Nadia Orlando: si suicida dopo la condanna a 30 anni

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

Torna su
TriestePrima è in caricamento