“E questo è il fiore”: presidio democratico a Palmanova davanti all’ex Caserma Piave

Grim (Pd): «Serve una presa di posizione forte e netta contro le sempre più frequenti sirene neofasciste che si diffondono ovunque nel nostro Paese e in Europa»

«Ancor più dopo il blitz di ieri al quotidiano La Repubblica, serve una presa di posizione forte e netta contro le sempre più frequenti sirene neofasciste che si diffondono ovunque nel nostro Paese e in Europa. Per questo anche in Fvg sabato scenderemo in piazza: il nostro appello va a tutti i cittadini e le cittadine, e le associazioni che vogliono unirsi a noi per manifestare contro estremismo, razzismo e xenofobia».
Lo afferma la segretaria del Pd Fvg Antonella Grim, insieme a tutta la segreteria regionale, annunciando un presidio democratico sabato 9 dicembre a Palmanova (Udine), alle ore 11 davanti all’ex Caserma Piave in via Renier.
La manifestazione, dal titolo “E questo è il fiore”, si svolgerà in concomitanza con quella nazionale a Como, dopo l’irruzione di un gruppo di naziskin all’assemblea di Como senza frontiere.

 «Sarà un presidio a difesa delle radici repubblicane e democratiche del nostro Paese – sottolineano gli esponenti della segreteria Pd Fvg - senza simboli né bandiere. Non una manifestazione di partito, quindi, ma una chiamata a raccolta di tutte le donne e gli uomini che, come noi, si riconoscono nella nostra Italia nata dopo le devastazioni del nazifascismo. Un invito particolare alla partecipazione va a quanti sono impegnati nelle Istituzioni, che, nella Repubblica democratica, si riconoscono e testimoniano. Molti di noi – continuano i democratici - pensavano che fossero concetti ormai scontati, ma purtroppo non è così: esiste un germe neofascista che sta prendendo forza e che non può essere tollerato».
La scelta dell’ex Caserma Piave non è casuale: questo luogo,  tra il 1944 e il 1945, fu un centro di repressione antipartigiana, dove vennero torturate oltre 900 persone, tra partigiani e civili, e dove trovarono la morte quasi 600 persone. In questo luogo sorgerà il Museo regionale della Resistenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta esplosione in zona Campanelle, gravissimi due giovani

  • Terrore a Barcola: spari in pineta, è caccia all'uomo

  • Morto a soli 27 anni Nicola Biase, tenente dell'Esercito in servizio a Trieste

  • Sparatoria con inseguimento a Barcola, arrestato a Grignano

  • Sparatoria ed inseguimento a Barcola, sullo sfondo una storia di droga

  • Spari a Barcola: è un avvocato l'arrestato per spaccio di droga

Torna su
TriestePrima è in caricamento