Eataly Trieste, torna la festa del gelato artigianale

Torna a grande richiesta, giovedì 23 e venerdì 24 maggio, da Eataly Trieste le festa del gelato artigianale, un evento amato fra i più golosi, pensato per grandi e piccini. Scopriamo insieme chi saranno i partecipanti di questa divertente competizione

Il gelato artigianale ha origini antichissime, in passato, infatti, per la sua preparazione venivano utilizzati metodi esclusivamente naturali, gli uomini conservavano nei ghiacci il composto fatto con latte, frutta e miele. Oggi, quando si parla di gelato non si può fare a meno di pensare all'Italia. Lo dimostra il fatto che la parola “gelato”, un po' come "pasta” e “pizza”, superi, ormai, qualunque barriera linguistica e sia diventato un termine universalmente riconosciuto e molto apprezzato a livello internazionale. Sapori tradizionali, ingredienti di qualità, sani e genuini e una lavorazione artigianale rendono il gelato italiano un simbolo di bontà per gli appassionati di tutto il mondo. Inoltre, oltre ad essere rinfrescante, gustoso e appagante per il palato, il gelato è un alimento equilibrato che fornisce la giusta proporzione di proteine, grassi, zuccheri e, nel caso dei sorbetti alla frutta, di vitamine, facendo sicuramente del bene alla nostra salute. 

La festa del gelato artigianale a Trieste

Proprio per tutti questi motivi, torna a Trieste a grande richiesta, giovedì 23 e venerdì 24 maggio da Eataly Trieste (Riva Tommaso Gulli, 1) la festa del gelato artigianale, un evento amato fra i più golosi, pensato per grandi e piccini. Un’ottima occasione per divertirsi, stare in compagnia e scoprire i segreti di un ottimo gelato artigianale preparato a regola d’arte. Potrai assaggiare tantissimi e buonissimi gusti, ed ognuno di questi avrà il solo costo di 1,00 euro. Parteciperanno all’evento le migliori gelaterie della Regione, pronte a sfidarsi all'ultima pallina e sarai tu a decretare il vincitore. Sarà possibile partecipare all’evento dalle ore 16.00 alle 20.00, per un pomeriggio all'insegna degli amanti del gelato di ogni gusto e colore. Ecco i partecipanti e le loro proposte:

  • Gelateria Arnoldo di Trieste (caramello al Sale di Pirano; gianduia con Nocciole del Piemonte I.G.P. e scaglie di cioccolato fondente)

  • Il Fiordilatte di Udine (fiordilatte con latte crudo di pezzata rossa friulana; crema di fiori di Tarassaco e salsa di petali di rosa; ricotta di Coderno e salsa di mirtilli; sorbetto di Cioccolato Vidamà Costa d'Avorio Domori)

  • Il Sorbetto di Sistiana (ghibanizza d'Oltremura; le falesie: ricotta caprina km 0, pistacchio smeraldo e copertura fondente; rilke: peperoni dolci di Carmagnola con mascarpone fresco; crema del Principe: crema all'arancia e rosmarino)

  • Gelateria Soban di Trieste (fior di sambuco: gelato con sciroppo ai fiori di sambuco e succo di limoni freschi; cuore di pistacchio 2.0: gelato al pistacchio puro con granella di pistacchio)

  • Esquimou di Staranzano (cremino al pistacchio di Bronte DOP; cheesecake al lampone; sorbetto all'arancio e melograno; jamaica: tartufo al rhum)

  • La gelateria di Eataly Trieste (cioccolato bianco con frutta esotica; lampone e ananas)

Per maggiori informazioni visita la pagina ufficiale dell'evento.

Potrebbe interessarti

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

I più letti della settimana

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Schianto mortale a Sant'Andrea: 54enne perde la vita

  • Ristoranti di pesce nel mirino, 55 mila euro di multe, nove denunce e cinque chiusure

  • Quattrocento posti per diventare operatore socio sanitario, al via i corsi gratuiti

  • Polli: "Non fuggono dalla guerra, sono palestrati", ma è una foto del cantante Tequila Taze

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

Torna su
TriestePrima è in caricamento