Nuoto: incetta di medaglie per il triestino Schorn ai mondiali master 2019

Uscite le top ten mondiali master 2019. Il nuotatore triestino si è insediato al vertice nei 200 e 800 metri stile libero in vasca corta nella categoria M50 e ha guadagnato l'argento nei 400

Uscite le top ten mondiali master 2019 che vedono Dino Schorn, tesserato per Il Delfino Napoli sotto la guida del tecnico romano Gianni Butera, presente in ben sette gare. Il nuotatore triestino si è insediato al vertice nei 200 e 800 metri stile libero in vasca corta nella categoria M50 - nella distanza più breve ha migliorato per due volte il record italiano detenuto da Fabio Calmasini, primatista del mondo degli 800 e 1500 e nazionale dei 400 -  e al secondo posto nei 200, 400 e 800 sl in vasca lunga. Le ultime due gare presenti nelle graduatorie sono i 100 sl dov'è sesto in vasca da 50 e settimo in quella da 25.
Quella chiusa lo scorso agosto con le quattro medaglie conquistate ai mondiali sud coreani di Gwangju è stata l'ottava volta nelle sue otto stagioni da master a vedere Dino tra i migliori dieci al mondo, la terza con almeno una gara al primo posto.
La carriera master era iniziata nel 2008, a tredici anni dal ritiro dall'agonismo.

Nel dettaglio il miglior piazzamento stagionale e relativo palmares internazionale: 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

2008 - 4° nei 1500 (no partecipazione ai mondiali di Perth) 
2009 - 3° negli 800 e 1500 (due ori e due argenti agli Europei di Cadice)
2010 - 1° negli 800, 2° nei 200 e 400 sl (un argento e due bronzi ai mondiali di Goteborg)
2013 - 2° nei 400 sl, 3° negli 800 (un oro e tre argenti agli europei di Eindhoven)
2014 - 2° nei 200 sl (un quinto, due sesti e un settimo posto ai mondiali di Montreal) 
2015 - 3° nei 200, 400 e 800 (due ori e due argenti ai mondiali di Kazan)
2018 - 1° nei 400, 2° nei 200, 800 e 1500 (un oro e tre argenti agli europei di Kranj)
2019 - 1° nei 200 e 800, 2° nei 400 (un oro, due argenti e un bronzo ai mondiali di Gwangju) 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto, chi paga e chi no: le informazioni sulle esenzioni

  • Il virus in Croazia preoccupa Lubiana, al vaglio l'ipotesi di toglierla dalla lista dei paesi sicuri

  • Come ottenere la carta d'identità elettronica a Trieste

  • Fvg circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Scomparsa una bambina di sei anni in Carso: ricerche in corso

  • Caso positivo fa scattare una trentina di tamponi a Trieste: altri sette contagi

Torna su
TriestePrima è in caricamento