Pallacanestro, Campionato di serie B: l'Interclub vince e convince nella gara d'esordio

La formazione di coach Mura liquida in poco più di 10' Montecchio Maggiore mettendo in mostra per lunghi tratti una buona pallacanestro frutto di un gioco corale già ben rodato a dispetto del calendario

Interclub – Bk Montecchio Mag. 77-54 (16-10;38-22;63-42) Interclub: Fumis 2, Susanj 2, Dimitrijevic 6, Battistel 9, Cumbat 9, Ianezic 22, Bresciani, Bianchini 4, Mervich 4, Predonzani 3, Mezgec, Miccoli 16. All.: Mura Montecchio Mag.: Schwienbacher 15, Zanuso 7, Curti, Zampieri 5, Neri 4, Scalzotto 8, Balbo, Corà 6, Storti 9. All.: Callegaro

Vince e convince l'Interclub nella gara d'esordio del campionato di serie B. La formazione di coach Mura liquida in poco più di 10' Montecchio Maggiore mettendo in mostra per lunghi tratti una buona pallacanestro frutto di un gioco corale già ben rodato a dispetto del calendario. Le prime azioni del match sono subito favorevoli a Muggia che trova l'allungo (6-2) dopo 3' di gioco (2 doppie di Ianezic seguita da una di Miccoli), qualche rimbalzo offensivo di troppo concesso alle venete consente alle ospiti di ripartire portandosi sul -2 (8-6) al 5' grazie a due liberi siglati dalla Corà, praticamente questo si rivelerà essere l'ultimo sussulto di Montecchio con l'Interclub a raggiungere il + 8 (15-7) per poi chiudere il primo periodo avanti di 6 (16-10).

Muggia prosegue la sua marcia inarrestabile nel secondo quarto trovando il vantaggio in doppia cifra (27-17) con Miccoli al 16', l'episodio che taglia le gambe alla formazione veneta arriva a 2' dalla seconda sirena: l'espulsione diretta comminata per proteste all'allenatore ospite Callegaro preceduta da un fallo tecnico allo stesso manda conseguentemente Ianezic alla lunetta per 5 liberi, la play-guardia rivierasca fa l'en plein e porta le sue sul 37-22, prima dell'intervallo lungo Miccoli sigla l'1/2 dalla linea della carità per il 38-22 che manda le squadre a riposo.

Alla ripresa delle ostilità la musica non cambia, l'Interclub controlla agevolmente le redini dell'incontro dilatando il distacco sull'avversaria raggiungendo il +32 (59-27) prima con Miccoli e poi con Battistel (61-29) in un monologo che si protrarrà sino al 40' per concludersi sul 77-54 finale a regalare alle muggesane la prima gioia in campionato. “Oggi abbiamo espresso una buona coralità di gioco -spiega coach Mura a fine gara- sono molto soddisfatto della prova fornita in attacco da Ianezic, mentre in difesa bene hanno fatto Mervich e Dimitrijevic. La squadra ha dimostrato sul parquet, per diversi minuti, un basket quasi gradevole eccetto tra la fine del terzo quarto e l'inizio dell'ultimo periodo dove c'è stato un leggero calo dovuto al fatto che ho aumentato le rotazioni per dare spazio e minuti a chi gioca meno”.

Potrebbe interessarti

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

I più letti della settimana

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Ciclista colpito da un fulmine a Basovizza, è gravissimo

  • Ristoranti di pesce nel mirino, 55 mila euro di multe, nove denunce e cinque chiusure

  • Quattrocento posti per diventare operatore socio sanitario, al via i corsi gratuiti

  • Inseguimento della Polizia slovena, arresto in pieno giorno sullo svincolo di via Svevo

  • Polli: "Non fuggono dalla guerra, sono palestrati", ma è una foto del cantante Tequila Taze

Torna su
TriestePrima è in caricamento