Unione Triestina 2012-Levico Terme 0-2 alla fine del primo tempo.

15.50 - dopo un buon inizio la squadra di Lotti subisce due reti, una su azione d'angolo ed un'altra su ripartenza della squadra trentina.

Dopo una settimana “tormentata” dal punto di vista societario l’Unione Triestina 2012, condotta da  Stefano Lotti, affronta al “Rocco” la formazione trentina del Levico Terme attualmente con cinque punti in classifica, uno in più della squadra giuliana. Tra i pali Bonin prende il posto dello squalificato Di Piero mentre in difesa  la novità è rappresentata dal neo-tesserato Andjelkovic mentre, come a Campodarsergo, Proia parte dalla panchina ed è schierato Mattielig. L’attacco è affidato a Zubin, Zanardo e Solinas. Poco più di un centinaio gli spettatori presenti, con rappresentanza di tifosi giunti dalla località termale trentina. All’esterno dello stadio la tifoseria organizzata si fa sentire con i clacson.

PRIMO TEMPO

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

2°: prima iniziativa dell’Unione Triestina 2012 con una conclusione di Zanardo che il portiere respinge di pugno.
3°: cross dalla sinistra di Kabine e deviazione in rete di testa da parte di Zubin, pescato però in fuorigioco.
14°: tiro da fuori di Crosato, centrale e parato senza difficoltà da Nervo. Buon approccio alla gara da parte della squadra di Lotti, con belle giocate di prima.
24°: Levico in vantaggio con una deviazione di Pancheri da azione d’angolo.
28°: Unione Triestina 2012 vicina al pari con un preciso colpo di testa di Zanardo su cross di Kabine: il portiere si supera deviando; un difensore riesce andhe ad impedire il calcio d'angolo.
30°: raddoppio degli ospiti su ripartenza, finalizzata da Baido che batte Bonin con un rasoterra.
35°: ammonito Mattielig per gioco scorretto.
44°: ammonito Picccinini per gioco scorretto.
46°: dopo un minuto di recupero l’arbitro manda le squadre a riposo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Croazia apre anche ai turisti italiani: la console croata chiarisce la posizione del Paese

  • Intimano l'alt e gli puntano il fucile contro: la gita in bosco si trasforma in un incubo

  • Blocco unilaterale dei confini, Fedriga chiede l'intervento del Governo

  • Va a sbattere contro un cassonetto, brutto incidente in strada di Fiume

  • La Slovenia fa dietrofront: le frontiere apriranno gradualmente

  • La giunta "riscrive" il calendario delle feste: la Liberazione sarà il 12 giugno

Torna su
TriestePrima è in caricamento