Vendita e affitto, quali sono i prezzi medi nelle città italiane e a Trieste

Quanto costa prendere una casa in affitto? I prezzi variano in base alle diverse regioni. Ecco gli ultimi dati aggiornati con un focus su Trieste

Foto di repertorio

L'affitto di casa è una spesa che molte famiglie in Italia sostengono, ma non tutte pagano lo stesso prezzo. In base ai dati relativi al mese di agosto 2018, la regione con il prezzo medio più alto per gli immobili in affitto è stata la Sardegna con un prezzo a metro quadrato di 15.46 euro al mese. I prezzi più bassi invece sono stati registrati  in Calabria, con 5.06 euro al mese per metro quadrato.

Nei primi tre mesi del 2018 le richieste di case in affitto sono aumentate dello 0,7%, con il prezzo medio che è di circa 8.6 euro per metro quadro al mese. Non è un caso che gli affitti più alti si trovino solitamente nei capoluoghi di regione, soprattutto quelli nel Sud Italia.

MEDIA PREZZI AFFITTI-2

Affitti ed altro ancora, le spese degli studenti fuori sede
Affitti ed altro ancora, le spese degli studenti fuori sede

Potrebbe interessarti: http://www.triesteprima.it/formazione/spese-studenti-fuori-sede-trieste.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/TriestePrimait/34456368401

I dati regione per regione del primo trimestre 2018

Secondo quanto riporta il marketplace immobiliare idealista, nella metà delle regioni italiane  sono state registrate variazioni dei canoni di affitto nei primi tre mesi nel 2018. Gli incrementi più sensibili sono stati segnalati in Basilicata con il +8,6%, a seguire la Campania +7,9% e Molise +6,6%. Fanno da contraltare i dati relativi al mercato immobiliare degli affitti in Liguria -2,1%, Marche -2,2% e Abruzzo -3%. Il canone medio più elevato per primo trimestre 2018 è stato registrato nel Lazio con 11.5 euro al mese per metro quadro seguito dalla Lombardia con 10.8 euro per metro quadro al mese e la Toscana con 9.9 euro per metro quadro. I valori medi più basso sono invece in Sicilia con  5.8 euro per metro quadro al mese, il Molise 5.1 euro al metro quadro e la Calabria con 4.6 euro per metro quadro.

Immobiliare, Nomisma: "Calati i prezzi a Trieste nel 2018"
Immobiliare, Nomisma: "Calati i prezzi delle case a Trieste"

Potrebbe interessarti: http://www.triesteprima.it/cronaca/immobiliare-nomisma-calati-prezzi-trieste-2018-21-marzo-2019.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/TriestePrimait/3445636840

I dati immobialiari attuali a Trieste

Per quanto riguarda la nostra città, nel 2019, dal punto di vista immobiliare le zone più importanti, in termini di numero di annunci pubblicati, sono Barriera vecchia, Chiarbola, Roiano, San Giacomo, Opicina, Scorcola, Cologna e Barcola. Fra queste, Barriera vecchia presenta oltre 843 annunci immobiliari complessivi tra affitto e vendita attualmente presenti. Secondo i dati dell'OMI (Quotazioni immobiliari, Agenzia delle Entrate), il prezzo degli appartamenti nelle diverse zone a Trieste è compreso in tutta la città tra 1.100 euro/m² e 2.450 euro/m² per la compravendita, e tra 3.00 euro/m² al mese e 11.2 euro/m² al mese per quanto riguarda le locazioni. Il prezzo medio degli appartamenti in vendita (1.600 euro/m² ) è di circa l'8% superiore alla quotazione media regionale, pari a 1.450 euro/m², ed è invece di circa il 6% inferiore alla quotazione media provinciale (1.700 euro/m² ). La quotazione dei singoli appartamenti a Trieste è estremamente disomogenea e nella maggioranza dei casi i prezzi sono molto lontani dai valori medi in città, risultando inferiori a 1.200 euro/m² o superiori a 2.000 euro/m². Il prezzo medio degli appartamenti in vendita a Trieste è di circa 1.600 euro/m², quindi circa il 57% in meno rispetto ai prezzi medi a Firenze e circa il 69% in più rispetto ai prezzi medi a Reggio Calabria. Prendendo come riferimento le quotazioni degli appartamenti in vendita, la zona Servola (1.150 euro/m²) è la più economica, mentre raggiunge le quotazioni più elevate la zona Miramare (2.250 euro/m²). Secondo l' OMI, per le compravendite, la zona che comprende Parte Gretta – Barcola e Costiera è quella con le quotazioni più alte (fino a circa 2.450 euro/m²), mentre al contrario la zona che comprende San Giacomo - Chiarbola - Servola e Monte San Pantaleone si caratterizza per i valori più bassi (a partire da 1.100 euro/m²). Inoltre, il quadro complessivo tra tutte le categorie d'immobili in vendita a Trieste mostra che negli ultimi 3 mesi i prezzi sono in debole aumento (+0,86%). La minima crescita delle quotazioni rilevata è almeno parzialmente riconoscibile nel periodo. Per quanto riguarda più nello specifico i singoli segmenti del mercato a Trieste, è possibile osservare che la tipologia che ha registrato il maggior apprezzamento percentuale è costituita da monolocali, infatti, le quotazioni mostrano un incremento di circa il 6% negli ultimi 3 mesi. La tipologia che ha invece registrato il maggior deprezzamento percentuale è costituita da pentavani, in quanto le quotazioni hanno accusato una flessione di circa il 4% negli ultimi 3 mesi.

Affitti, quali sono i prezzi medi nelle città italiane
Affitti, quali sono i prezzi medi nelle città italiane

Potrebbe interessarti: http://www.today.it/casa/affitti-prezzi-citta-regioni-italia.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/Todayit/335145169857930

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I metodi fai da te per pulire i tappeti in modo efficiente

  • Macchie sul divano in pelle o in tessuto? I consigli per una corretta manutenzione

  • Arredare casa con i tappeti, idee e consigli

  • Lavaggio piumini fai da te, tutti i passaggi per un risultato perfetto

  • Elegante e ricercato, come arredare casa in perfetto stile francese

  • Manutenzione termosifoni, come pulirli prima dell'accensione

Torna su
TriestePrima è in caricamento