Profughi fanno il bucato sul Molo Audace: "Siamo appena arrivati, non sapevamo del divieto"

I tre uomini di origine afgana sono giunti a Trieste questa mattina: "La credevamo una piscina"

Hanno fatto il bagno per lavarsi e poi hanno fatto il bucato sul Molo Audace. Il gruppo di profughi afgani è stato sorpreso da alcuni passanti che, dopo averli fotografati, hanno fatto circolare le immagini sul web. Sul posto i microfoni di Telequattro: "La credevamo una piscina, siamo appena arrivati. La Polizia ci ha detto che non è così, quindi ce ne andiamo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il viaggio  è stato duro - ha aggiunto uno dei tre uomini -. Arriviamo dalla Croazia. Siamo arrivati questa mattina, avevamo i vestiti molto sporchi. Ora andiamo dalla Polizia per chiedere asilo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Coronavirus, spopola sul web il nuovo grafico di un ricercatore di Trieste

  • Coronavirus, numeri choc alla casa di riposo La Primula: 39 su 40 positivi

  • Nuova ordinanza Fvg: confermato blocco fino a Pasquetta e obbligo di mascherine e guanti nei supermercati

  • Coronavirus, in Fvg cala il numero dei contagiati e cresce quello dei guariti

  • Coronavirus, Trieste tra le città più colpite del Nordest

Torna su
TriestePrima è in caricamento