Pedone investito a Barcola, Babuder (FI): "Un dramma"

"Drammaticità dell'evento lascia sgomenti" Così ha commentato il consigliere comunale di Forza Italia Michele Babuder, residente a Barcola. Proprio la scorsa settimana, secondo alcuni cittadini, nello stesso punto ci sarebbe stato un tamponamento per evitare l'investimento di un pedone

"La drammaticità dell'evento lascia sgomenti". Le parole sono del consigliere di Forza Italia Michele Babuder in riferimento all'investimento mortale di un pedone, avvenuto questa mattina all'altezza dell'attraversamento pedonale nei pressi di bar Franza a Barcola alle ore 7.01. Secondo la Polizia Locale l'uomo stava attraversando "sulle strisce pedonali da destra a sinistra" in direzione della pineta quando una Volkswagen Polo l'ha investito. Sul posto i sanitari del 118 che hanno tentato invano di rianimare la persona.

"In quel tratto di viale Miramare - ha affermato Babuder - come in altre strade cittadine, l'Amministrazione - nell'ambito di un apposito programma di ristrutturazione di nodi e assi stradali - ha recentemente realizzato degli attraversamenti pedonali protetti. Quello, purtroppo, non è stato adeguato ma si trova nelle immediate vicinanze di altri due che inducono a moderare la velocità anche lì".

Il fatto della scorsa settimana

Proprio la scorsa settimana nello stesso punto si era verificato un tamponamento tra alcune autovetture, che secondo alcuni residenti sul luogo dell'incidente di questa mattina, "capitato per evitare l'investimento di una persona sulle strisce". "Nonostante l'adozione di tali sistemi di moderazione del traffico - sempre Babuder - noi residenti notiamo la poca responsabilità di molti: non solo automobilisti ma anche autisti di pulman a lunga percorrenza, conducenti di mezzi a due ruote e, purtroppo, anche pedoni".

L'investimento di questa mattina: deceduto un pedone

I dissuasori

"Ritengo che il Comune stia facendo la propria parte. A breve verrà ristrutturato anche il sottopassaggio ma da subito reputo necessario che anche gli altri attraversamenti vengano migliorati, in particolare quello molto utilizzato di fronte all'Hotel Greif. Così come ritengo necessaria anche l'integrazione dell'attraversamento del Park Bovedo con appositi segnalatori luminosi. Nelle vie limitrofe - conclude il consigliere forzista - prevalentemente residenziali, e anche in altre zone della città continuo, invece, a ritenere necessaria - ove consentita - l'adozione dei dissuasori". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • I dissuasori sono inutili. Meglio mettere i led a lampione che illuminano le strisce pedonali. A cosa serve un dissuasore se a 50 km h investi uno perché non lo vedi sbucare.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Droga in via Settefontane: arrestato spacciatore 23enne

  • Cronaca

    A giugno ministri da mezza Europa a Trieste

  • Cronaca

    Scabbia all'Itis, la direzione: "Portata da altre strutture"

  • Cronaca

    Delibera urbanistica sul Porto Vecchio, una questione complessa

I più letti della settimana

  • Rapina e sparatoria a Opicina, ladri ancora in fuga

  • Guida ubriaco e si schianta contro auto dei Carabinieri

  • Schianto auto-scooter davanti a piazza Unità: 19enne all’ospedale (FOTO)

  • Schianto sulla Costiera: ferito un ciclista

  • Lieve scossa di terremoto sul Carso

  • Camper incendiato nel nuovo parcheggio sopra "Il Giulia" (FOTO)

Torna su
TriestePrima è in caricamento