Muore per overdose di eroina a 16 anni, Fedriga: "Siamo vicini alla famiglia"

Il Governatore della Regione ha espresso il suo cordoglio per la tragedia avvenuta ieri a Udine. Il ritrovamento del corpo della ragazza nei bagni della stazione. I numeri del 2018

"Quanto accaduto a Udine, con il ritrovamento nei bagni della stazione ferroviaria di una sedicenne di Palmanova morta, sembra per overdose di eroina, rattrista e preoccupa l'intera comunità del Friuli Venezia Giulia che istituzionalmente rappresento". È un Massimiliano Fedriga preoccupato quello che ieri, poco dopo aver appreso la notizia della tragedia che ha colpito la città di Udine, si è messo in contatto con il questore di Udine, Claudio Cracovia, per essere aggiornato sullo stato delle indagini. 

Quasi 200 persone morte per overdose in Italia nel 2018

"Aveva una vita davanti a sé" 

"Siamo vicini e solidali con la famiglia della giovane palmarina - aggiunge Fedriga -perché di fronte a certi drammi si deve aprire un'immediata verifica dei fatti ma, al contempo, va compreso e rispettato il lutto di chi ha perso una persona amata che avrebbe potuto e dovuto avere una vita davanti". "Desideriamo tutti - conclude il governatore - sempre maggiore sicurezza e vigilanza sul nostro territorio per contribuire ad evitare le tragedie della droga che, purtroppo, stavolta sono arrivate a stroncare una minorenne di questa regione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli ultimi dati in regione

Il caso della ragazza sedicenne trovata morta nei bagni della stazione di Udine rappresenta, se confermata l'overdose, il secondo decesso per abuso di sostanze stupefacenti in Friuli Venezia Giulia nel 2018. I numeri, come avevamo riportato nell'articolo del 13 setembre 2018, riportano una situazione regionale sotto controllo. Lo scriviamo perché sappiamo che in giornata arriveranno da più parti le prime dichiarazioni politiche. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intimano l'alt e gli puntano il fucile contro: la gita in bosco si trasforma in un incubo

  • Non solo transfrontalieri: chi può entrare in Slovenia dal 26 maggio

  • Mercurio pronto a dare spettacolo al tramonto: come e quando osservalo a occhio nudo

  • Un aiuto per pagare l'affitto: al via il bando del Comune

  • Sparatoria a Nova Gorica, coinvolte più persone

  • Fucile contro un giovane italiano, Serracchiani a Di Maio: "Chiarisca l'episodio con Lubiana"

Torna su
TriestePrima è in caricamento