La solidarietà dei triestini vale "doppio": la signora Violetta dona parte della colletta ai terremotati

La signora era stata derubata di "soli" 595. La colletta, fatta per lei, dai gruppi Nimvdm e Te son de Trieste se... ha raccolto oltre 1.400 euro; su proposta di Alberto Kostoris, Violetta ha deciso di compiere un grande gesto di solidarietà a sua volta e di donare

foto di Emanuele Esposito

I triestini dimostrano ancora una volta di avere un grande cuore. I lettori più attenti ricorderanno il caso della signora Violetta, scippata qualche tempo fa mentre, all'interno del cimitero, si recava sulla tomba del marito, e poi derubata un paio di mesi fa appena uscita dalla posta. Come spesso accade in questi frangenti, si sono subito attiviati gli amministratori dei due gruppi Facebook più importanti (per numero e per attività sociale) della città, ossia Alberto Kostoris (gruppo Nimdvm) e Max Tramontini (gruppo Te son De Trieste..., avviando una raccolta benefica per la povera signora, presso Al Petes di via Capitelli e il Charleston di via Carducci.

Questa mattina è stata organizzata la consegna dei soldi raccolti, ma ci sono stati due colpi di scena: il primo, di cui si è fatto portavoce il giornalista di Telequattro Umberto Bosazzi, è l'offerta di un benefattore, che ha deciso di restare anonimo, che, colpito dal caso della signora, ha offerto l'intera cifra rubata a Violetta, ossia 600 euro (lei ha poi chiarito che «erano 595 per essere precisi»). Ma come detto i colpi di scena sono stati due e per introdurre il secondo riportiamo la frase della signora: «Bene gavè fato, bene bisogna far»; Violetta, su proposta di Alberto Kostoris, ha infatto deciso di destinare l'"avanzo" della raccolta ai terremotati vittime del sisma odierno nel centro Italia.

«Oggi è una brutta giornata. Adesso però e' un po', appena un po', meno brutta. Stamattina abbiamo consegnato alla cara signora Violetta il ricavo della colletta che avevamo indetto insieme agli amici di "Te son de Trieste se" - scrive Kostoris nel suo gruppo -. Come immaginavamo la vostra generosità si eè nuovamente rivelata. Sono stati raccolti 1.443,99 eurini. D'accordo con la signora Violetta abbiamo deciso di "rimborsarle" quanto le era stato sottratto da un delinquente pari a 600 euri e destinare il resto ai terremotati delle Marche, come segno di nostra vicinanza. Troveremo il modo di farli giungere ai nostri fratelli marchigiani senza passaggi per mani "appiccicose". Un grazie a tutti, in particolare a Orietta Galante artefice di questa ennesima dimostrazione che per molti triestini la parola egoismo e' termine ignoto. Namastè».

24ago16. colletta signora violetta kostoris tramontini nimvdm-3

24ago16. colletta signora violetta kostoris tramontini nimvdm-3

24ago16. colletta signora violetta kostoris tramontini nimvdm-2

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino, quali sono i sintomi e come comportarsi nel caso di morso

  • Freschi di stagione o secchi, ecco perché mangiare fichi fa bene alla salute

  • Tutti con lo sguardo verso il cielo, appuntamento questa sera con l'eclissi di Luna Rossa

  • Gusti estivi, idee per 4 ricette sfiziose a base di zucchine

I più letti della settimana

  • Porsche "impazzita" abbatte un semaforo: tragedia sfiorata in viale Miramare

  • Svizzera-Trieste: autista abbandona pullman con 55 bambini all'autogrill per andare a Jesolo

  • Tutti con lo sguardo verso il cielo, appuntamento questa sera con l'eclissi di Luna Rossa

  • Trauma cranico dopo un tuffo in Val Rosandra: soccorso un 17enne

  • Auto contro linea 11 in via Foscolo: sei feriti nell'autobus (FOTO)

  • Carico da oltre 9 tonnellate rovina addosso ad una macchina, illesi gli automobilisti

Torna su
TriestePrima è in caricamento