Assicurazione, le novità da domani: che cosa si rischia in caso di incidente

Sì al 'malus' nell'rc auto familiare che, estesa a veicoli diversi (auto/moto) e anche ai rinnovi delle polizze, prevedeva solo il meccanismo di 'bonus'

Domani si parte. Arriva l'ormai celebre 'malus' nell'rc auto familiare che, estesa a veicoli diversi (auto/moto) e anche ai rinnovi delle polizze, prevedeva solo il meccanismo di 'bonus'. Che cosa cambia? In pratica nel caso in cui il beneficiario del contratto familiare con veicolo di diversa tipologia (presumibilmente moto o motorino) causi un incidente con danni superiori a 5.000 euro, potrà subire alla successiva stipula - solo lui e non gli altri familiari - un declassamento di 5 classi di merito. La novità è contenuta in un emendamento al decreto Milleproroghe del dem Claudio Mancini, riformulato dal Mise.

Rc auto con malus individuale: che cosa cambia da oggi

La prima versione dell'emendamento, che conteneva anche uno slittamento dell'entrata in vigore del sistema, confermata invece per domenica 16 febbraio (quindi di fatto lunedì), prevedeva che il malus fosse familiare, così come il bonus, e che la penalizzazione dopo l'incidente riguardasse dunque tutti gli assicurati dello stesso nucleo. Invece si è optato per un'altra soluzione, condivisa. La riformulazione voluta dal Mise punta invece sul malus individuale. In questo modo vengono comunque incoraggiati comportamenti virtuosi.

L’obiettivo è quello di incoraggiare in ogni caso comportamenti virtuosi che si sarebbero persi con l’entrata in vigore del nuovo sistema nella versione originaria introdotta dal decreto fiscale.

Rc auto 2020, la novità spiegata in sintesi

Sintetizziamo la novità, per renderla ancora più chiara: dalle prossime ore sarà possibile chiedere l’estensione della classe di rischio più favorevole a tutti i veicoli posseduti dal nucleo familiare, anche di "tipologie diverse", ma con il nuovo emendamento approvato si prevede adesso anche un sistema di "malus". Quindi chi ha beneficiato della norma per ridurre il premio su un veicolo diverso, come una moto o un motorino, rischia la penalizzazione di ben cinque classi di rischio al rinnovo del contratto se provoca un incidente stradale che causa più di 5 mila euro di danni.Tutto chiaro?

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le imprese assicurative non ci stanno. Secondo l'Ania "la cosiddetta rc auto familiare sfrutta la condotta 'virtuosa' di uno soltanto dei familiari a prescindere dalla storia di guida degli altri membri della famiglia, peraltro anche se proprietari di mezzi di altra categoria con ben diverso rischio di sinistrosità (autocarri, moto...). E' evidente che questo vanifica ogni incentivo di buon comportamento al volante, incrementando il rischio di maggiori incidenti stradali e, quindi, di potenziale incremento per tutti dei prezzi Rc Auto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Coronavirus, altra impennata in Fvg: 147 positivi e sei morti, i contagiati sono oltre 1100

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Coronavirus, altro balzo in avanti: in Fvg i contagiati ora sono 1223, 13 guariti in più

  • I contagiati salgono a 930, 54 decessi: il bollettino del FVG

  • Coronavirus: anche a Trieste arrivano le mascherine, saranno distribuite da lunedì

Torna su
TriestePrima è in caricamento