Negramaro, "Un Amore Così Grande Tour": martedì 15 luglio a Palmanova

Unico appuntamento in regione per la Band Salentina; il concerto si terrà nello splendido scenario di Piazza Grande a Palmanova.

I NEGRAMARO, gruppo pop rock fra i più amati dal pubblico italiano, scaldano i motori per il tanto atteso ritorno live. Da domani, sabato 5 luglio, sarà infatti “UN AMORE COSÌ GRANDE TOUR 2014”, nuovo viaggio musicale della band che prenderà il via dall’Arena della Regina di Cattolica, per toccare alcune location e rassegne fra le più importanti del nostro paese. L’unico appuntamento con la musica dei Negramaro in Friuli Venezia Giulia sarà martedì 15 luglio, nello storico scenario della Piazza Grande di Palmanova (Udine), organizzato dall’Associazione Culturale Onde Mediterranee e Azalea Promotion, in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia e il Comune di Palmanova. I biglietti per l’importante appuntamento sono in vendita online su Ticketone.it e nei punti vendita autorizzati Azalea Promotion, Vivaticket, Onde Mediterranee e Eurtimica. L’evento è inoltre inserito nel pacchetto “Music&Live” (per informazioni www.musicandlive.it e www.turismo.fvg.it ).

Nel 2013 hanno entusiasmato i fan in tutta Italia con “Una Storia Semplice”, il tour che ha infiammato i due stadi più importanti d’Italia lo scorso luglio, lo Stadio San Siro di Milano e l’Olimpico di Roma, prima di riempire i palazzetti delle città più importanti d’Italia a novembre e dicembre, collezionando sold out ovunque. Ora i Negramaro, capitanati dal frontman e voce Giuliano Sangiorgi, ritornano live nell’estate 2014 con un nuovo attesissimo tour, “Un Amore Così Grande”. Nove i concerti previsti in location all’aperto di grande fascino, tra cui l’Arena della Regina di Cattolica, il Porto Antico di Genova, l’Arena di Verona e il Teatro Antico di Taormina e importanti rassegne come Onde Mediterranee appunto, nel cui calendario 2014 si inserisce la data di Palmanova, che ritorna così meraviglioso teatro per i grandi concerti dal vivo. La 17° edizione della rassegna Onde Mediterranee, fra i principali festival di spettacolo del Nordest Italia, vedrà altri due importanti appuntamenti musicali, quello con i Nomadi (23 luglio a Cervignano del Friuli) e quello con la meravigliosa Elisa, che ritorna live nella sua Monfalcone, spiaggia di Marina Julia, il prossimo sabato 26 luglio, concerto parte dell’”Elisa Live”, tranche di concerti estivi dell’artista.

I Negramaro gruppo pop rock italiano che trae il nome dal Negramaro, un vitigno del Salento (Puglia), pubblicano il primo album “Sugar” nel 2003. Dopo “000577”, del 2004, raggiungono il grande successo l’anno seguente, con il fortunato “Mentre Tutto Scorre”, con l’omonimo singolo capace di stazionare in vetta alle classifiche per 20 settimane. Dopo il fortunato tour “Una Storia Semplice” del 2013, la band è pronta a tornare live in Italia, per la felicità dei tanti fan, che li accoglieranno con grande entusiasmo anche in Friuli Venezia Giulia, dopo sette anni dall’ultimo concerto.

I Negramaro sono: Giuliano Sangiorgi (voce, chitarra, piano), Emanuele Spedicato (chitarra), Ermanno Carlà (basso), Danilo Tasco (batteria), Andrea Mariano (piano, tastiera e sintetizzatore), Andrea De Rocco (campionatore).

Per maggiori informazioni:

Ufficio Stampa Onde Mediterranee: Clara Giangaspero +39 338 4543975 e Marina Tuni +39 339 4510118 press@ondemediterranee.it

Segreteria Organizzativa: Angela Di Francescantonio  + 39 349 2716680 / stampa@euritmica.it

Azalea Promotion tel. +39 0431 510393 – www.azalea.it – info@azalea.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fondo milanese si "disfa" delle sue proprietà, venduti 1300 metri quadrati alle Torri

  • ​Impermeabilizzazioni edili, come rendere il terrazzo sicuro e resistente senza spendere troppo

  • Cade in acqua con la gamba fratturata: salvato "per miracolo" in porto

  • Auto con 5 persone si cappotta a Santa Croce: tre minori al Burlo

  • “Era il ‘Bronx’, oggi è un gioiello” l'evoluzione di borgo San Sergio per i residenti (FOTO)

  • Piacenza-Triestina 1 a 2 | Le pagelle: bum bum Maracchi, l'Unione espugna Piacenza

Torna su
TriestePrima è in caricamento