← Tutte le segnalazioni

Disservizi

"Triskell? Fatelo da un’altra parte" la segnalazione di un lettore

Via San Pasquale · Trieste

"Buongiorno vi scrivo per segnalarvi un malumore di molti residenti nella zona del ferdinandeo che va avanti da troppi anni a causa del festival celtico (che non si sa bene di celtico cosa abbia a partire dalla musica): il Triskell. Oltre al problema dei parcheggi, delle macchine parcheggiate ovunque anche nelle zone private sulle fermate dei bus e davanti ai passi carrabili,dei bicchieri e delle lattine lanciate ovunque e soprattutto della musica che va avanti fino alla mezzanotte e oltre in settimana con le scuole ancora aperte e con i bambini che vanno a dormire presto ma io dico e normale una cosa cosi’? Perchè non lo fanno sotto casa del sindaco? Non si potrebbe trovare un’altra location? Secondo me tutti diranno che siamo i soliti lamentosi ma io scommetterei che la maggior parte delle persone se c’è lavessero a 10 metri dalla propria abitazione con le finestre dei propri figli che vibrano la penserebbero come noi! Purtroppo resterà una segnalazione vana ma almeno forse farà riflettere qualche persona con un po’ di cervello!"

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (7)

  • Se può consolarla io abito vicino a San Giusto e le assicuro che il frastuono che ne deriva tutta l'estate grazie alla musica a tutto volume è ben peggiore per continuità rispetto ai 10 giorni del festival celtico. Concordo che solo chi è costretto a chiudere le finestre in estate può capire tali disagi, quelli che partecipano al caos poi tornano a casa loro, lontani dal rumore e si godono la notte di sonno in pace. La chiamano movida, vita notturna ma vanno a farla a casa degli altri ovviamente, poi se qualcuno urla di notte sotto casa loro corrono a chiamare i vigili per il rumore probabilmente. Conosco persone che abitavano in Piazza Barbacan...hanno dovuto cambiare casa per il caos che si sono ritrovati nel momento in cui sono spuntati come funghi bar nella piazzetta con relativo caos fino a ore tarde ma anche in quel caso la vita notturna andava preservata più del diritto al riposo di chi durante il giorno lavora.

    • Grandissimo Thomas, sono d'accordo con te al 100% su ogni parola che hai scritto

  • Evidentemente non ha figli, le scuole sono aperte e dei laboratori che fanno dalle 16:00 in poi sinceramente sono sempre gli stessi da anni e hanno giusto un po’ stufato!!difatti nessuno ha detto di eliminarlo ma di farlo da un’altra parte legga bene!!magari sotto casa sua a questo punto magari quando avra’ figli altrimenti e’ troppo facile... Lo metterei anche a pagamento cosi’ magari i ragazzi userebbero quei soldi solo per voler ascoltare la musica e non per ubriacarsi di Idromele tutta la sera!!questa e’ una zona dove ci sono 4 attivita’ in croce e vero ma funzionano e non hanno bisogno di far tutto sto casino per farsi conoscere!!e poi gratuito e’solo l’ingresso, il comune regala ogni anno una valanga di soldi per fare questa manifestazione....io userei quei soldi per qualcosa di piu’ utile.... Comunque rispetto il suo pensiero!

  • Le scuole non mi risulta siano aperte al 21 giugno... La zona è diventata un dormitorio, tocca far strada per comprare qualsiasi cosa, gli ultimi bar e negozietti sopravvivono a stento, sono 19 anni che esiste il Triskell ed è l'unico evento con respiro internazionale rimasto con della musica dal vivo che non sia a pagamento, invece di lamentarsi porti sua figlia a fare una passeggiata al festival, organizzano tanti eventi per i più piccoli, laboratori, giochi, vedrà che poi la sera sarà talmente stanca che la musica le farà da ninna nanna.

  • Prima di scrivere si prega di accertarsi delle regole dell'ortografia italiana. Grazie.

    • Purtroppo erano le 23:30 e dopo circa un’ora che rassicuravo mia figlia di 3 anni che quei 5 deficienti sotto casa che ululavano in preda ai fumi dell’alcol erano innocui ho scritto di furia e impeto’ in cerca di un po’ di solidarietà, visto che la polizia municipale aveva risposto che non avevano ne tempo ne interesse a venir a controllare e a dar multe per la Jungla che permane la bellezza di 10 giorni.... Grazie comunque del consiglio

      • Gentile Alessandro non si deve assolutamente scusare per niente e replicare a persone che guardano alla punta dello s _ _ _ _ _ o e non si rendono letteralmente conto di cosa sia il rispetto nel senso più stretto della parola, oppure se ne rendono conto benissimo, come penso, ma se ne fottono letteralmente perchè l'importante per loro è fare quel c _ _ _ o che gli pare con il beneplacito della nostre P.L. che confermo a fronte di telefonate di intervento per motivi di vera sicurezza stradale e pericolo per l'incolumità delle persone, se ne lava completamente le mani con risposte ancora peggiori di quella che ha ricevuto lei

Segnalazioni popolari

Torna su
TriestePrima è in caricamento