Barilla su Pasta Zara, l'annuncio ufficiale

È stato diramato poco fa il documento che attesta ufficialmente l'interesse della storica azienda di Parma e la volontà della famiglia Bragagnolo di cedere il ramo d'azienda. "Una possibile intesa tra due grandi aziende purché la pasta rimanga italiana"   

"La miglior soluzione industriale, sociale ed economica per i propri dipendenti e creditori". Sono queste le prime parole dell'azienda Pasta Zara dopo l'offerta di acquisizione da parte del colosso della pasta italiana, la parmense Barilla. Il documento, firmato a Riese Pio X oggi, riporta la decisione del Consiglio di Amministrazione dell'azienda gestita dalla famiglia Bragagnolo di affidarsi all'offerta, definita "vincolante". 

Il documento 

"Il gruppo Barilla ha presentato un'offerta per l'acquisto del ramo d'azienda relativo allo stabilimento di Muggia che, oltre a garantire gli attuali livelli di occupazione, consente il miglior soddisfacimento economico dei creditori di Pasta Zara e la possibilità per il gruppo di Riese di acquistare il prodotto pasta anche dallo stabilimento di Muggia". La Barilla, sempre da documento, realizzerà un "piano di investimenti funzionale alla saturazione degli impianti produttivi". 

FLAI-CGIL: "Soddisfazione per tutto il territorio"

La pasta, una produzione tutta italiana

Secondo Pasta Zara la cessione del ramo d'azienda rappresenterebbe "l'ulteriore rafforzamento della leadership dell'Italia a livello mondiale". L'accordo di produzione prevede anche un periodo transitorio a favore di Pasta Zara. "Una possibile intesa tfa due grandi aziende - conclude la nota - purché la pasta rimanga italiana".  

Il commento di Massimiliano Fedriga 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Zarrilla, pronta per Sanremo...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Shock sulla 20, presunta aggressione a ragazza di 17 anni

  • Cronaca

    Sfonda la vetrata di un negozio e ruba 2.600 euro: arrestato

  • Cronaca

    Trieste-Malta, nuovo volo per raggiungere il Mediterraneo

  • Cronaca

    Giorgi lancia il progetto per rivitalizzare le piccole botteghe

I più letti della settimana

  • Auto perde il controllo e si cappotta sul Raccordo Autostradale (VIDEO)

  • Shock sulla 20, presunta aggressione a ragazza di 17 anni

  • Vivono in 35 metri quadri dopo aver perso tutto, la storia di una famiglia a Opicina

  • Sequestra una donna al settimo mese di gravidanza: arrestato

  • Donna trovata morta nel bagagliaio dell'auto

  • La rivista Limes accende il dibattito sul "caso" Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento