rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Purifica l'aria

È bella e purifica l'aria: come coltivare la sansevieria

Ricca di benefici, la sansevieria è una pianta facile da coltivare, ma nonostante questo ha bisogno di alcune attenzioni. Scopriamole

La sanseveria, o sansevieria, è tra le piante da appartamento più apprezzate. Le specie che appartengono a questo genere sono davvero tantissime, circa 60, ed è molto benefica oltre ad essere bella esteticamente: uno dei motivi principali di avere la sansevieria a casa è infatti la sua capacità di purificare l’aria dagli agenti inquinanti, per questo molti scelgono di posizionarla all’interno della camera da letto o negli ambienti in cui si trascorre la maggior parte del tempo.

Come coltivare la sansevieria

La sansevieria è una pianta facile da coltivare, ma nonostante questo ha bisogno di alcune attenzioni.

  • Irrigazione: si tratta di una pianta che non ama particolarmente l’acqua, infatti, se innaffiata troppo potrebbe marcire a causa dei ristagni. In inverno è sufficiente bagnare il terriccio ogni 2 settimane, mentre in estate ogni 5-7 giorni.
  • Posizione: la sansevieria ama le temperature alte e la luce, non quella diretta, mentre teme il freddo e le temperature basse. In inverno, quindi, l’habitat ideale è la nostra casa, lontana da fonti di calore dirette come i termosifoni e facendo attenzione a metterla in un ambiente in cui la temperatura non scende sotto i 10 gradi.
  • Terriccio: per assicurare lo sviluppo della pianta, è indispensabile piantarla all’interno di un vaso grande così da consentire alle radici di svilupparsi. I modelli più indicati sono quelli con un buon drenaggio, realizzati in terracotta o in materiali porosi. Anche il terriccio ricopre un ruolo centrale nel benessere della pianta, il più indicato è quello universale composto da torba e sabbia a cui deve essere aggiunta l’argilla per favorire il drenaggio.
  • Concimazione: infine, è bene concimare la pianta ogni 20 giorni nelle stagioni calde e ogni 30 durante il resto dell’anno.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È bella e purifica l'aria: come coltivare la sansevieria

TriestePrima è in caricamento