Domenica, 13 Giugno 2021
mobilità

"Da Trieste fin a Zara" la nuova via dei Ciclomonones

Vanno in giro in bicicletta lungo le strade d'Europa e partono ogni estate da Trieste. Quest'anno vanno a Zara (come la canzone) passando per Belgrado

Undici anni in giro per l’Europa con le proprie biciclette. La storia è quella dei Ciclomonones, uno storico gruppo di amici triestini che con il pretesto della passione per le due ruote sostenibili ogni estate inforca i pedali per fuori da Trieste. 

Quest’anno la meta è stata ispirata dal più classico dei motivetti triestini: “Da Trieste fin a Zara”, oltre alla canzone è anche il titolo della rumizada, come viene definita l’avventura annuale dai fondatori del gruppo. Una data di partenza? Il 17 agosto, con rientro fissato per il 30. 1500 chilometri con queste tappe: Lubiana – Zagabria – Belgrado – Sarajevo – Spalato – Zara e Trieste.

La storia

La storia di questo gruppo – a metà tra una spedizione geografica d’altri tempi e una simpatica e goliardica compagnia – fa risalire tutto al 2007, quando per la prima volta decidono di lasciarsi Trieste alle spalle. In quell’anno partono per Berlino, nel 2009 scelgono la birra di Monaco, mentre l’anno ancora successivo è sempre la Germania con la Foresta Nera.

Nel 2011 la meta diventa Budapest, il 2012 al grido di “Polska rivemo” (il libro pubblicato da Diego Manna e Michele Zazzara l’anno dopo) raggiungono Cracovia. L’amaro Montenegro nel 2013 li porta alle bocche di Cattaro; il 2014 invece è l’anno di pausa, così l’estate successiva puntano la bussola verso Danzica. Il 2016 infine è tutto un giro di capitali dell’est Europa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Da Trieste fin a Zara" la nuova via dei Ciclomonones

TriestePrima è in caricamento