rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Speciale

Rubrica a Parola data: "Dovere di Visita"

In questi giorni Ratko Mladic è stato arrestato a un centinaio di chilometri da Belgrado.Era a casa sua nella località agricola di Lazarevo. Sicuramente le forze di polizia serbe erano perfettamente a conoscenza del suo domicilio e delle sue...

In questi giorni Ratko Mladic è stato arrestato a un centinaio di chilometri da Belgrado.
Era a casa sua nella località agricola di Lazarevo.
Sicuramente le forze di polizia serbe erano perfettamente a conoscenza del suo domicilio e delle sue condizioni di salute, subito peraltro apparse malferme.

Il presidente della repubblica serba Tadic in questo modo ha certamente voluto giocare una grossa carta sul piano internazionale per potersi dimostrare credibile nell'avvio del suo paese verso l'ingresso nell'Unione Europea.

Il generale Mladic, ricercato da un buon decennio e allora agguerrito combattente, è apparso provato e non ha posto alcuna resistenza.
Ora si trova in una prigione dell'Aja, pronto per essere giudicato dalla Corte internazionale di giustizia per i crimini commessi nel corso della guerra civile jugoslava a discapito di migliaia di bosniaci di fede musulmana.

Fin da subito Mladic ha rigettato l'accusa e si è professato innocente affermando che rispondeva agli ordini che gli arrivavano dall'alto, ossia da Milosevic.

E' probabile che sia così: il tema delle responsabilità all'interno delle catene di comando nel rapporto tra vertici politici e militari è questione aperta da molto tempo, ma i massacri restano. E qualcuno - specie chi resta con il cerino in mano - prima o poi ne deve rispondere.
Con Mladic se ne va in galera, insomma, uno spettro del passato.

Ci ha in qualche modo sorpreso che l'on. Mario Borghezio abbia dichiarato tempestivamente che andrà a trovarlo in prigione per rendere omaggio a un patriota che ha difeso il suo popolo assediato dalla minaccia musulmana.

Vogliamo pensare che lo faccia per il dovere cristiano di andare a far visita ai prigionieri.

Simone Momianesi>>

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubrica a Parola data: "Dovere di Visita"

TriestePrima è in caricamento