Lunedì, 14 Giugno 2021
Sport

Coppa Italia Downhill, prima tappa: Giulia Sandrin conquista il secondo posto

L' atleta portacolori del Trieste Gravity Team ha ottenuto un ottimo secondo posto nella categoria Junior femminile dimostrando continui miglioramenti che la pongono tra le migliori ragazze U18 a livello nazionale.

Il mondo della Downhill è ripartito questo fine settimana (15/16 Maggio) dalla località di Sestola (Modena) con la prima prova della Coppa Italia DH 2021. 350 i concorrenti iscritti con presenti i migliori atleti della specialità non solo italiani ma provenienti da tutta Europa. Dopo quasi un anno di stop dovuto alla pandemia e nonostante ancora qualche restrizione, la voglia di ripartire ha spinto i nuovi organizzatori della Coppa Italia, a fare un calendario 2021 basato soprattutto sulla speranza di scendere nuovamente in pista e poter ripartire tutti insieme. Tra gli atleti regionali presenti al via grande soddisfazione per la giovane talentuosa Giulia Sandrin che ha ottenuto un ottimo secondo posto nella categoria Junior femminile dimostrando continui miglioramenti che la pongono tra le migliori ragazze U18 a livello nazionale. L'atleta portacolori del Trieste Gravity Team ha dimostrato grande tecnica e coraggio nell'affrontare i tratti più difficili del percorso che hanno messo in difficoltà più di qualche rider. La stagione del mondo Gravity è iniziata quindi con i migliori auspici per i giovani del sodalizio triestino che nelle prossime settimane proseguiranno la preparazione in vista degli importanti appuntamenti del circuito Triveneto, del Campionato Italiano e di alcune tappe delle World Series di Enduro. Per il Downhill invece oltre ai Campionati Italiani il clou della stagione saranno ad agosto i Campionati Europei di Maribor.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia Downhill, prima tappa: Giulia Sandrin conquista il secondo posto

TriestePrima è in caricamento