rotate-mobile
Sport

Al Grezar l'XI Triveneto Meeting di atletica leggera

Circa 400-500 atleti di livello in gara

L'ostacolista triestina Nicla Mosetti, vice campionessa d'Italia l'anno scorso allo stadio Grezar, in cerca del limite per i Campionati Europei di agosto a Berlino, la giamaicana Shimayra Crysta William, la croata Ana Kriletic, l'italiana di origine polacca Angelika Wegierska, che daranno vita ad una interessantissima 100 ostacoli femminili. I marocchini Mohamed Benzine e Said Zeneber, alla testa del gruppo di 18 atleti nei 1.500 metri maschili, nel quale figurano anche i croati Daniel Ivancic, Jure Bozinovic, Liberato Fraporti e Kreso Baric e i tanti altri italiani. I 100 maschili senior che saranno al centro del cartellone, con già 21 atleti iscritti fra i quali spiccano i giamaicani Chad Walker e Rasheed Dwyer, il namibiano Gilbert Hainuca, il campione di Svezia Erik Hagberg il croato Ivan Seric, ma soprattutto l'azzurro Marcell Lamont Jacobs, allievo di Paolo Camossi, che con il suo 10.08 stagionale ha già in tasca il suo biglietto per Berlino. E poi altri azzurri, come il campione italiano Federico Cattaneo, che quel limite lo cercheranno sulle corsie del Grezar come ultima chance, scadendo domenica il periodo utile per ottenerlo. E ancora i 200 uomini, nel quale gli italiani Lodovico Cortellazzo e Davide Manenti sfideranno avversari provenienti da Giamaica, Namibia, Croazia e Gran Bretagna.

Saranno questi alcuni dei principali protagonisti dell'XI Triveneto Meeting, in programma a partire dalle ore 17.00 di sabato allo Stadio Grezar, che vivrà la sua prima edizione internazionale e sarà dedicato alla memoria di Arianna Vernuccio e Jack Benvenuti, tesserato quest'ultimo della Polisportiva Triveneto e al quale verrà dedicata in particolre la gara del giavellotto.

Il programma del Meeting è stato presentato ufficilamente giovedì 12 luglio nel corso di una conferenza stampa, svoltasi nella sala giunta del Comune di Trieste, alla quale sono intervenuti l'assessore comunale allo Sport Giorgio Rossi, il presidente regionale del Coni Giorgio Brandolin con il vice Francesco Cipolla, il segretario della Fidal regionale Franco De Mori, l'atleta azzurro Marcell Lamont Jacobs, Frederik Benvenuti, papà di Jack, con la signora, i vertici della Polisportiva Triveneto (società organizzatrice del Meeting) con il presidente Alessandro Coppola e il vice Arturo D'Ascanio e ancora il già campione italiano e organizzatore Michele Gamba e il vicepresidente dell'Ussi Matteo Contessa che ha condotto l'incontro.

Sottolineando la valenza di questo importante Meeting, l'assessore Giorgio Rossi ha ribadito l'impegno dell'Amministrazione comunale, che parte con la ristrutturazione del Grezar (che l'anno scorso ha ospitato i Campionati italiani) e prosegue con la sistemazione del campo di Cologna (con un investimento 700 mila euro) che deve diventare un altro significativo gioiello. «L'atletica è una componente fondamentale della città -ha detto Rossi- e il suo processo di crescita passa anche attraverso manifestazioni, atleti e campioni di livello nazionale e internazionale».
«La grande atletica nella nostra regione fa bene» -ha confermato De Mori- ricordando l'impegno delle 95 società e dei 7.000 tesserati del Friuli Venezia Giulia, mentre i vertici del Coni con Brandolin e Cipolla hanno espresso il loro plauso agli organizzatori e l'impegno a valorizzazione il Grezar con inizitive importanti».

Gli organizzatori Alessandro Coppola e Arturo D'Ascanio hanno a loro volta illustrato nel dettaglio le caratteristiche del Meeting, che vedrà la presenza in gara di circa 400-500 atleti di livello, con ben 45 iscritti ai 100 metri ( la cui finale è prevista alle ore 20.30 di sabato) e per molti sarà proprio quella del Grezar l'ultima possibilità per stappare un tempo utile per partecipace ai Campionati europei di Berlino. Un programma particolarmente ricco, che alternerà gare delle categorie giovanili a quelle seniores. Prima parte dedicata ai giovani, con partenza alle 17.30 con 80 mt cat.cadetti/e a seguire 60 mt cat.rag. e alle 20.30 i 50 mt per cat.esordienti. Poi spazio ai Senior con i 100, 200, 1500 e lancio del giavellotto maschili e i 100 ostacoli, 100 piani e 800 piani femminili. A tutte le gare in programma sabato 14 luglio, a partire dalle ore 17.00, al Grezar, il pubblico potrà accedere gratutiamente.

rossi grezar atletica-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Grezar l'XI Triveneto Meeting di atletica leggera

TriestePrima è in caricamento