menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Pallacanestro Trieste Vince Soffrendo con la Zerouno Torino 70-64

Per la diciannovesima giornata del campionato di Divisione Nazionale A l’Acegas ospita la squadra dello Zerouno di Torino. La maggiore squadra di basket cittadina torna a giocare, a causa dell’indisponibilità del Palatrieste ancora sotto sequestro...

Per la diciannovesima giornata del campionato di Divisione Nazionale A l'Acegas ospita la squadra dello Zerouno di Torino. La maggiore squadra di basket cittadina torna a giocare, a causa dell'indisponibilità del Palatrieste ancora sotto sequestro per l'infortunio sul lavoro in cui ha perso la vita Francesco Pinna, nel palasport "Calza" di Chiarbola, dove si sono vissuti, negli anni '70 e '80 i fasti della Trieste del basket in serie A con l'Hurlingham, Oece, Bic e Stefanel.

La squadra di Torino è attualmente seconda in classifica nella Divisone Nord Est condotta dalla Paffoni Omegna che mercoledì 18 gennaio scenderà al Palachiarbola per il recupero della partita non disputata alla fine del mese di dicembre. Per la squadra triestina due partite delicate che forniranno segnali decisivi sulla prosecuzione del campionato dei biancorossi.

PRIMO QUARTO
Il primo canestro dell'Acegas a ChIarbola, realizzato da Ferraro dopo circa due minuti e mezzo, è stato salutato dalla curva triestina con un fitto lancio di carta mentre dall'altro lato una ventina di tifosi torinesi sostengono rumorosamente la propria squadra. Primo quarto equilibrato con la squadra triestina che recupera 6 rimbalzi offensivi ma è assolutamente deficitaria nel tiro da fuori con zero su sei nel tiro dall'arco. Il primo periodo si chiude sul 14 pari.

SECONDO QUARTO
Secondo quarto in equilibrio, con Trieste che trova la prima tripla con Carra all'undicesimo tentativo. Da segnalare Maganza, autore di cinque punti consecutivi per la sua squadra. Alla fine del periodo minibreak di Torino (7-0) a cui risponde Carra che realizza da sotto, subisce fallo e realizza il libero aggiuntivo. Trieste chiude il secondo quarto sotto di due punti, 34-36. LAcegas chiude la prima metà della partita con un discreto 58% da due ma un insufficiente 14% da tre.

TERZO QUARTO
Dopo un canestro di Conti, Trieste piazza un parziale di 9-0 e grazie ad una buona concentrazione in difesa produce un altro break di 10-2 e si porta al massimo vantaggio dell'incontro sul +11 (55-44). Due tiri liberi di Giusto chiudono il terzo quarto con i ragazzi di Dalmasson avanti di 9 (55-46).

QUARTO QUARTO
L'ultimo periodo viene giocato punto a punto dalle due squadre ed il vantaggio per Trieste rimane costante attorno ai sette punti anche perché alla tripla di Portanese risponde Mastrangelo. Torino stringe i denti e con sei liberi consecutivi si porta ad un solo punto da Trieste quando mancano circa due minuti alla fine. Trieste però è molto determinata in difesa e recupera alcuni importanti palloni che consentono a Gandini ed a Ferraro di realizzare tre punti dalla linea di tiro libero ed a Carra l'ultimo canestro della partita, che si chiude 70-64, curiosamente con lo stesso punteggio (ribaltato) dell'andata.

Migliore realizzatore è stato, per Trieste, Carra con 17 punti, seguito da Zaccariello e Ferraro con 11 punti. Per gli ospiti 19 punti di Fontecchio e 14 di Portannese.

Dopo questa importante vittoria, appuntamento a mercoledì prossimo alle 20.30 contro la Paffoni Omegna: in quell'occasione sarà indispensabile il sostegno del pubblico del Palachiarbola come ai bei tempi della serie A1 con la Stefanel condotta da Tanievic, presente in tribuna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento