Pallanuoto, A1M: Trieste beffata dalla Canottieri a 4'' dalla fine (8-7)

La rete di Del Basso a 4’’ dalla sirena finale permette alla Canottieri Napoli di battere la Pallanuoto Trieste. L'allenatore Bettini: “Peccato davvero"

Un gol di Del Basso a 4’’ dalla sirena finale permette alla Canottieri Napoli di battere la Pallanuoto Trieste per 8-7 nella sfida valida per la nona giornata di ritorno del campionato di serie A1 maschile. Una beffa per la squadra alabardata, che viene superata in classifica proprio dai partenopei e resta in piena zona play-out. “Peccato davvero - spiega a fine match l’allenatore della Pallanuoto Trieste Daniele Bettini - abbiamo giocato una buona gara, i ragazzi hanno dato tutto, ma nemmeno la buona sorte non ci ha aiutato. La prestazione è stata positiva, ci è mancato solo un po’ di cinismo in attacco. Il campionato comunque non finisce oggi, ci sono ancora quattro partite da giocare al massimo”.
La posta in palio è pesante e in vasca la tensione è palpabile. Gli alabardati partono bene e dopo 45’’ passano con Spadoni, che scappa in transizione e in diagonale sigla il suo primo gol stagionale (0-1). Del Basso risponde in superiorità (1-1), nell’azione successiva Trieste guadagna espulsione e Spadoni trasforma una palla vagante nel gol dell’1-2, difeso da una bella parata di Oliva proprio allo scadere del primo periodo.
Gli alabardati badano soprattutto alla fase difensiva e davanti pungono con Panerai che dalla distanza sigla l’1-3. I partenopei si affidano al loro elemento più pericoloso, il mancino Campopiano, che sigla tre gol di fila (rigore e due precise conclusioni dai 5 metri) e praticamente da solo ribalta la situazione sul 4-3 di metà gara. L’inerzia sembra passata nelle mani dei padroni di casa, che in apertura di terza frazione scappano sul +2 con Tanaskovic in superiorità (5-3 a 6’32’’ dalla fine del tempo). Trieste però reagisce subito e dopo 20’’ Gogov insacca il 5-4 con un gran diagonale sul palo lungo. I ritmi si alzano notevolmente. Vukicevic riporta la Canottieri sul +2 (6-4) grazie ad una rovesciata a pelo d’acqua, Trieste però si torna sotto con Vico in superiorità (su assist di Rocchi) e impatta con un rigore di Gogov. Si entra negli ultimi 8’ di gioco sul 6-6. Gli episodi, e anche parecchia sfortuna per gli alabardati, decidono il match. Tanaskovic a 3’18’’ dalla fine riporta avanti la Canottieri (7-6), a 35’’ dalla sirena arriva lo splendido gol in rovesciata di Vico (7-7), poi la rete di Del Basso in superiorità numerica praticamente allo scadere chiude i conti sul definitivo 8-7.
Adesso un paio di settimane di sosta e sabato 13 aprile alla “Bianchi” la Pallanuoto Trieste affronterà la Rn Florentia (ore 18.00).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CANOTTIERI NAPOLI - PALLANUOTO TRIESTE 8-7 (1-2; 3-1; 2-3; 2-1)
CANOTTIERI NAPOLI: Altomare, Del Basso 2, A. Zizza, Tartaro, Tka’c, Anello, Confuorto, Campopiano 3, Vukicevic 1, Tanaskovic 2, Borrelli, Esposito, Vassallo. All. P. Zizza
PALLANUOTO TRIESTE: Oliva, Podgornik, Petronio, Ferreccio, Giorgi, Panerai 1, Gogov 2, Turkovic, Vico 2, Mezzarobba, Spadoni 2, Rocchi, Persegatti. All. Bettini Arbitri: D’Antoni e Castagnola
NOTE: uscito per limite di falli Podgornik (T) nel quarto periodo; superiorità numeriche Canottieri Napoli 3/9 + 1 rigore, Pallanuoto Trieste 2/6 + 1 rigore

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto, chi paga e chi no: le informazioni sulle esenzioni

  • Fvg circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Il virus in Croazia preoccupa Lubiana, al vaglio l'ipotesi di toglierla dalla lista dei paesi sicuri

  • Come ottenere la carta d'identità elettronica a Trieste

  • Scomparsa una bambina di sei anni in Carso: ricerche in corso

  • Caso positivo fa scattare una trentina di tamponi a Trieste: altri sette contagi

Torna su
TriestePrima è in caricamento