Sport

Pallanuoto, Under 17: altra impresa, Trieste ai quarti di finale scudetto

Giovedì 14 luglio alle ore 10.30 sfida al fortissimo Rn Savona. L'allenatore Stefano Piccardo: "Grande prestazione. Con il nostro settore giovanile stiamo facendo un lavoro clamoroso"

La Pallanuoto Trieste continua a stupire. Alle finali scudetto Under 17 A del Foro Italico di Roma, gli alabardati di Stefano Piccardo conquistano la seconda vittoria nel girone e volano ai quarti di finale. Vittima un’altra squadra partenopea, battuta con lo stesso risultato del match con l’Acquachiara7-6. Roma Nuoto e Rn Bogliasco sono già in semifinale come prime classificate dei rispettivi gironi, adesso la Pallanuoto Trieste si troverà davanti la Rn Savona. Si gioca giovedì 14 luglio, alle ore 10.30, in palio c’è il pass per piazzarsi tra le 4 squadre più forti in Italia.

Con la Canottieri Napoli è stata un’altra battaglia. Gli alabardati vanno sul 2-0 nel primo periodo grazie alle reti di Mladossich e Podgornik, i partenopei rimontano e a metà gara il punteggio è fissato sul 2-2. In apertura di terzo periodo l’Acquachiara in controfuga trova il 2-3, poi la Pallanuoto Trieste piazza un parziale di 3-0 firmato da Mezzarobba (doppietta) e Mladossich. Il 5-3 di fine terzo periodo diventa subito 6-3 in apertura del quarto, grazie al gol del solito Mezzarobba. L’Acquachiara però si riporta presto sul 6-5 con oltre 4’ da giocare. Cosoli insacca il 7-5, è la rete decisiva. Il 7-6 campano arriva a 1’ 05’’ dalla fine, la Pallanuoto Trieste rintuzza l’ultima assalto dell’Acquachiara e mette a segno un’altra splendida impresa.

“Grandissima prestazione dei ragazzi, non c’è tanto altro da dire” esclama l’allenatore della Pallanuoto Trieste Stefano Piccardo a fine match. “Stiamo giocando benissimo, abbiamo vinto due partite su tre nel girone, la squadra sta dimostrando di poter competere ad un livello altissimo. Si sente spesso parlare di progetto giovani, noi a Trieste stiamo facendo un lavoro clamoroso. E il nostro è un gruppo dall’età media molto bassa. Ci godiamo queste due vittorie, poi penseremo al Savona”. 

PALLANUOTO TRIESTE – CANOTTIERI NAPOLI 7-6 (2-0; 0-1; 3-1; 2-3)

PALLANUOTO TRIESTE: Ricciardi, Podgornik 1, Mladossich 2, Diomei, Ferraris, Cosoli 1, D’Agaro, Mezzarobba 3, Rinaldi, Esposito, Rotta, Jankovic, Ricci. All. Piccardo

CANOTTIERI NAPOLI: Rossa, Zizza, Parrella, Capolupo 1, Sibilio, Anello 2, Tancovi 1, Lanfranco 1, Brancaccio, M. Di Martire, G. Di Martire, Tartaro 1, Altomare. All. Massa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto, Under 17: altra impresa, Trieste ai quarti di finale scudetto

TriestePrima è in caricamento