Martedì, 18 Maggio 2021
Arredare

Carta da parati: materiali, trend e migliori stili di arredamento

La carta da parati è un materiale molto versatile usato per il rivestimento di pareti, mobili e accessori. Scopriamo tutti i materiali della carta da parati, quali sono gli stili più apprezzati dagli italiani e soprattutto quali sono i trend del 2020

La carta da parati è un materiale usato per il rivestimento di pareti e superfici verticali, anche di mobili e accessori. Una soluzione molto versatile e tanto usata e apprezzata per decorare le case. Nonostante il suo nome, non tutta la carta da parati è di carta, anzi in molti casi, in particolare se parliamo di soluzioni contemporanee, è realizzata in altri materiali. Scopriamo allora tutti i materiali della carta da parati, quali sono gli stili più apprezzati dagli italiani e soprattutto quali sono i trend per questo 2020.

Riciclo creativo, la carta da parati per abbellire i mobili

Materiali

  • Cellulosa: la carta da parati classica è quella in cellulosa naturale (quindi di carta). Materiale che dura a lungo e che può essere decorato con una certa facilità.

  • Vinile: la carta da parati in vinile rappresenta un’evoluzione nella quale lo strato di carta è ricoperto da PVC e quindi reso impermeabile e per questo utilizzabile, ad esempio, anche in cucina o in bagno, senza problemi dovuti ad ambienti umidi.

  • TNT: la carta da parati in TNT utilizza tessuti come il lino, il cotone, la seta o la iuta. Questi materiali si applicano facilmente al cartongesso o al calcestruzzo e richiedono poca manutenzione per durare a lungo nel tempo.

  • Fiselina: la fliselina è un materiale che permette di avere un buon isolamento termico e acustico e anche di mascherare eventuali piccole imperfezioni della parete.

Stili

E voi tendete per uno stile più classico o uno più moderno? La carta da parati classica è spesso caratterizzata da fantasie geometriche o floreali, permette di creare ambienti sofisticati, in linea con la tradizione. Se si osa un po’ con colori e materiali, possiamo creare, invece, stili molto originali e moderni. La carta da pareti moderna permette di avere grande libertà nello scegliere fantasie tradizionali, che magari richiamino lo stile inglese o donino ai nostri interni atmosfere country o magari shabby chic, ma si potrà invece optare anche per giochi geometrici o magari macchie di colore.

Trend 2020

Ecco allora qualche suggerimento per chi vuole rimanere al passo con i tempi e la moda:

  • Se non siamo attratti dal design semplice, possiamo orientarci verso qualcosa di più glam, come le fantasie geometriche con effetto metallico, che uniscono il moderno e il tradizionale. Danno molto all'occhio, ad esempio, quelle con effetto metallizzato, in cui spiccano i colori platino, oro o argento, che daranno alla stanza un tocco di luce e luminosità.

  • Il marble wallpaper, ossia l’effetto marmo, è una delle carte da parati più ricercate. Elegante, romantica e senza tempo. Dal delicato colore rosa che avvolge la casa, perfetto da abbinare ad arredi tono su tono, al verde acqua che ricorda le onde del mare: insomma, tonalità versatili a cui poter abbinare stili e colori diversi, soprattutto quelli pastello.

  • Infine, non può mancare la carta da parati con le scritte. Messaggi che si ripetono e intervallano come un promemoria, che sia una frase che ci portiamo nel cuore, o un verso famoso.

Dove acquistarla a Trieste

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carta da parati: materiali, trend e migliori stili di arredamento

TriestePrima è in caricamento